Xiaomi Mi 4s senza nessuno sforzo eccessivo prova una nuova strada relativamente al design, con un bel frame metallico leggermente sporgente dal bordo e che stacca nettamente dalla parte in vetro sul retro, che è invece totalmente piatta

Bologna
12:00 del 08/06/2016
Scritto da Luca

Xiaomi Mi 4s senza nessuno sforzo eccessivo prova una nuova strada relativamente al design, con un bel frame metallico leggermente sporgente dal bordo e che stacca nettamente dalla parte in vetro sul retro, che è invece totalmente piatta. Un bel bilanciamento di materiali, forme e il tutto con una gradevole simmetria. In mano lo smartphone si tiene bene e risulta meno scivoloso degli altri prodotti della stessa azienda.

Xiaomi Mi 4s rinnova l’offerta di smartphone Android di fascia media del produttore cinese, dando il cambio al Mi 4c arrivato sul mercato alla fine del 2015. Presentato insieme al top gamma 2016 Xiaomi Mi 5 nel mese di febbraio, Xiaomi Mi 4s riconferma l’attitudine del precedente modello a porsi come un interessante mid-range e la capacità dei brand cinesi di proporre device che puntano ad un connubio di prezzo e prestazioni per convincere i potenziali acquirenti della bontà del prodotto.

Xiaomi Mi 4s si presenta con una configurazione hardware di tutto rispetto, soprattutto tenuto conto della fascia di mercato in cui si posiziona. All’interno della scocca si trova infatti un SoC Snapdragon 808 con CPU esa-core (2 core Cortex-A57 a 1,8 GHz e 4 core Cortex-A53), GPU Adreno 418 e 3 GB di memoria RAM. La memoria di storage è pari a 64GB, ma può essere ampliata tramite apposito slot. Xiaomi, nello specifico, ha previsto uno slot ‘’ibrido’’ che può ospitare o due SIM (una in formato micro, l’altra in formato nano) o, in alternativa, una microSIM e una scheda microSD.


Una dotazione hardware, quindi, prestante, basti pensare che lo stesso SoC equipaggiava dispositivi top gamma nel 2015, come LG G4, e sufficientemente completa. Manca il modulo NFC e la connettività 4G LTE non supporta la banda a 800 MHz, ma a bilanciare il quadro interviene il sensore di impronte digitali posizionato nella parte posteriore della scocca e il modulo WiFi compatibile con lo standard ac (5GHz).

Il comparto fotocamera è strutturato nella cam posteriore da 13 megapixel con apertura f/2.0, autofocus laser e doppio flash LED, associata alla fotocamera anteriore con sensore da 5 megapixel. Chiudono il quadro la capiente batteria da 3260 mAh, che, tendenzialmente, offre la possibilità di coprire la giornata di utilizzo senza particolari difficoltà come si preciserà in seguito, il sensore di impronte posizionato nella parte posteriore della scocca ed una sezione connettività che prevede la sempre più diffusa porta USB Type-C tramite la quale, è possibile, tra l'altro, sfruttare la modalità di ricarica rapida della batteria.

La piattaforma hardware è indubbiamente adeguata ad un dispositivo di fascia media. I risultati dei benchmark confermano che le prestazioni sono in linea con smartphone di fascia alta arrivati sul mercato alla fine del 2015, come, ad esempio, LG V10, Lumia 950 e Honor 7 e, per ovvie ragioni, non riescono a tenere il passo dei più recenti top gamma 2016.

AnTuTu sintetizza il quadro delle prestazioni complessive del terminale (CPU, GPU, memoria, etc) con un indice numerico. Xiaomi Mi 4s si colloca nella parte bassa della nostra classifica che - è corretto ricordare – include numerosi modelli di fascia ben più elevata. Le prestazioni sono allineate a quelle di LG V10 che utilizza lo stesso SoC.


Video

Articolo letto: 1110 volte
Categorie: Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook