Vivo APEX 2019: 5G, 12 GB di RAM e nessun tasto

Bari
16:30 del 29/01/2019
Scritto da Samuele

Vivo APEX 2019 è ufficiale e trattasi di un concept phone che al momento non arriverà sul mercato e che deve essere visto, piuttosto, come punto di riferimento per la futura gamma di smartphone Android del costruttore cinese. Non è la prima volta che Vivo toglie i veli sul suo APEX. Una precedente versione era stata mostrata al Mobile World Congress 2018 di Barcellona. A distanza di un anno, tuttavia, Vivo ha affinato moltissimo questo prodotto rendendolo ancora più interessante. Effettivamente, quanto svelato rende il Vivo APEX 2019 uno smartphone molto innovativo e che fa probabilmente vedere quale sarà la moda dei dispositivi mobile nel prossimo futuro.

Il design è praticamente boderless. Tuttavia, non c’è alcun notch e nemmeno un foro per la fotocamera anteriore sul display. Proprio la fotocamera anteriore è la grande assente di questo smartphone. Vivo, però, al riguardo non ha evidenziato nulla e quindi è possibile che sia stata utilizzata una soluzione inedita che il costruttore non ha voluto ancora svelare.

Vivo APEX 2019 non dispone di alcun tasto fisico. Il pulsante di accensione/spegnimento ed il bilanciere del volume sono stati sostituiti da tasti capacitivi sensibili al tocco collocati sempre lateralmente. Niente porta Micro USB ma solo dei PIN magnetici che servono per collegare lo smartphone a dispositivi esterni.

Non è presente nemmeno la classica capsula auricolare. Vivo APEX 2019 fa assolvere al display il compito di essere un vero e proprio speaker. Sotto il display è collegato anche il sensore per le impronte digitali. Da rilevare che l’area del sensore ricopre quasi tutto il display per facilitare lo sblocco da parte degli utenti.

Vivo APEX 2019 è stato costruito in maniera particolarmente innovativa ma anche le sue specifiche tecniche sono davvero di spessore. Lo smartphone dispone di un display AMOLED da 6,39 pollici. Vivo ha scelto il processore Qualcomm Snapdragon 855 per garantire al suo dispositivo le massime prestazioni. La dotazione RAM raggiunge i 12 GB. La capacità dello storage è di 128 o 256 GB. Presente anche la connettività 5G grazie al modem Snapdragon X50 5G.

Unico elemento “tradizionale” la doppia fotocamera posteriore di cui si sa solo che dispone di sensori da 13 e 12 MP.

Vivo APEX 2019 è stato progettato per essere disponibile in tre colori bianco, nero e argento. Questo dettaglio fa immaginare che nel corso del 2019 Vivo possa portare al debutto uno smartphone strettamente derivato dal suo ultimo APEX.

Da: QUI


Articolo letto: 198 volte
Categorie: , Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook