C’è un esercito di oltre duemila ex deputati e senatori che gode di questi ingiustificati trattamenti. In base ai quali persino chi non ha mai messo piede in Parlamento o ha partecipato a pochissime sedute delle Camere riscuote assegni di circa 2.000 euro netti mensili.

Bari
09:28 del 11/05/2017
Scritto da Gregorio

C’è un esercito di oltre duemila ex deputati e senatori che gode di questi ingiustificati trattamenti. In base ai quali persino chi non ha mai messo piede in Parlamento o ha partecipato a pochissime sedute delle Camere riscuote assegni di circa 2.000 euro netti mensili. Magari sommandoli ad altri vitalizi delle Regioni o del Parlamento europeo, oppure a trattamenti pensionistici maturati per le attività lavorative svolte. Per non parlare dei parlamentari eletti per più legislature, che arrivano ad incassare anche oltre 10 mila euro netti mensili. Cifre che i comuni cittadini neanche si sognano.

Sulla questione vitalizi, i senatori del Pd sono fermi. Lo riconosce anche la renziana Rosa Maria Di Giorgi, vicepresidente del Senato (che siede quindi nel consiglio di presidenza): “Non abbiamo preparato nessun testo. Sulla delibera Sereni pendono già dei ricorsi di alcuni ex parlamentari. Attenderemo l’esito e poi valuteremo il da farsi”.


Insomma, la “misura di equità e rigore” sui vitalizi del Senato non è un’urgenza. Anzi, i senatori dem fanno proprio melina: il 7 giugno si riunisce il Consiglio di giurisdizione della Camera, che potrebbe sospendere la delibera Sereni – e quindi il contributo di solidarietà – sulla base del ricorso presentato da alcuni ex onorevoli (capitanati da un vecchio eroe del berlusconismo, l’avvocato Maurizio Paniz). Prima di allora, i vitalizi dei senatori non si toccano (e gli unici a pagare sono gli ex deputati). È un buffo bluff, quello del Pd: i deputati approvano un taglio, i senatori aspettano che venga sospeso.


I vitalizi vanno eliminati completamente e tutti i danari restituiti dal primo giorno con gli interessi che le banche fanno pagare agli imprenditori..tutto ciò è privilegio beneficio vantaggio e comunque che sia in più se rapportato ad un qualunque altro dipendente privato va eliminato e tutto ciò già versato ai ladroni restituito con gli interessi..oltre che essere un ladrocinio senza eguali al mondo non ha nessun senso poichè chi ha rubato questi danari ha fatto solo danni e non ha mai portato il benchè minimo vantaggio beneficio alla comunità..essendo quindi ruberie belle e buone e davanti agli occhi di tutti cancelliamo tutto e tutto ritorna al mittente con gli interessi, coloro che li hanno percepiti verrano radiati da ogni forma di politica od attività pubblica..e chiuso..


Articolo letto: 459 volte
Categorie: , Denunce, Politica


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi dei vitalizi parlamentari?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Paolo

11/05/2017 12:20:52
Sono sempre i soliti a dormire che vergogna . come fatte a rappresentare l'italia in questo modo .Stipendi regalati e io pago .
5

Fiorenzo

11/05/2017 09:45:09
Ennesima simulazione del PD che continua imperterrito a predicare bene e a razzolare male. Mi pare che il M5S, peraltro, li aveva immediatamente sbulgerati sull'argomento.
5

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook