Nel video che vi mostriamo c’è qualcosa di clamoroso: un Ufo viene avvistato dalla Stazione Spaziale ma, all’improvviso, le comunicazioni vengono interrotte dalla Nasa. Ecco il filmato.

Bologna
05:30 del 18/06/2018
Scritto da Samuele

Chi vi dice che gli Ufo non esistono dovete rispondere con i fatti, con documenti ben precisi che non lasciano spazio a interpretazioni soggettive.

Perchè il problema non è credere o non credere agli Alieni.

La questione, di lana caprina, diventa tremendamente seria se la NASA, National Aeronautics and Space Administration, decide di pubblicare un ebook di 300 pagine, edito da Douglas, sulla presenza degli Alieni nel Pianeta Terra.

Non è dato sapere perché, solo oggi, gli esperti della NASA abbiano deciso di sconvolgere il mondo intero e pubblicare questo volumetto, in cui vengono analizzate antiche forme di arte rupestre che, in realtà, sarebbero chiari segnali del passaggio alieno sulla Terra.

Nel recente passato è stata la stessa Nasa a pubblicare un ebook sugli Alieni che hanno visitato la Terra: lo potete scaricare direttamente dal sito dell’agenzia governativa statunitense (qui il pdf).

Nel report della Nasa si specifica anche che:

“Le reazioni da parte di individui e governi nei confronti di contatti radio con un’intelligenza aliena dipendono dalla propria esperienza religiosa, dal background culturale e dall’estrazione sociale, nonché dal contenuto del messaggio ricevuto.”

Ma quello che è successo il 30 settembre scorso ha davvero del clamoroso.


UFO AVVISTATO, LA NASA SPEGNE LE TELECAMERE

Questo è il confine della famigerata Area 51. Sono proibite le foto ed è autorizzato l’uso della forza per i trasgressori

La Nasa mette a disposizione degli utenti un live feed in cui manda in onda le riprese della Stazione Spaziale Internazionale.

Spesso, soprattutto in concomitanza con strani fenomeni che appaiono sulla diretta streaming, le immagini vengono oscurate.

Ed è proprio quello che è successo qualche giorno fa.

A documentare il tutto ci ha pensato il popolare canale YouTube Streetcap1, che registra costantemente il live feed dalla NASA e conta quasi 40.000 utenti registrati.

L’agenzia Dire parla di:

“Un caso sospetto di avvistamenti UFO dalla Stazione Spaziale Internazionale. E, ancora una volta, le comunicazioni video sono state sospese dalla NASA con il classico messaggio di scuse. Nel filmato è ben visibile una luce blu luminosa in lontananza, la cui fonte è sconosciuta.”

TRUMP PRONTO A RIVELARE I SEGRETI USA SUGLI ALIENI

Secondo quanto riferito da un’esclusiva del Daily Express, l’amministrazione Trump sarebbe pronta alla cosiddetta “Aliens Disclosure”, con cui si intende togliere il segreto di stato sui documenti che riguardano gli avvistamenti Ufo e l’Area 51.

Il suo massimo dispiacere nel lasciare l’amministrazione Obama riguardava proprio la mancata diffusione al pubblico dei documenti segreti sugli Ufo.

Davvero qualcuno ha bisogno di altre prove per credere all’esistenza di “altre forme di vita”?

Da: QUI

Spesso, soprattutto in concomitanza con strani fenomeni che appaiono sulla diretta streaming, le immagini vengono oscurate.

Ed è proprio quello che è successo qualche giorno fa.

A documentare il tutto ci ha pensato il popolare canale YouTube Streetcap1, che registra costantemente il live feed dalla NASA e conta quasi 40.000 utenti registrati.

L’agenzia Dire parla di:

“Un caso sospetto di avvistamenti UFO dalla Stazione Spaziale Internazionale. E, ancora una volta, le comunicazioni video sono state sospese dalla NASA con il classico messaggio di scuse. Nel filmato è ben visibile una luce blu luminosa in lontananza, la cui fonte è sconosciuta.”

TRUMP PRONTO A RIVELARE I SEGRETI USA SUGLI ALIENI

Secondo quanto riferito da un’esclusiva del Daily Express, l’amministrazione Trump sarebbe pronta alla cosiddetta “Aliens Disclosure”, con cui si intende togliere il segreto di stato sui documenti che riguardano gli avvistamenti Ufo e l’Area 51.

Già nel 2014 John Podesta, ex Capo di Gabinetto della Casa Bianca all’epoca di Obama Presidente, lanciò via Twitter un messaggio chiarissimo.

Il tweet di John Podesta sugli UfoIl tweet di John Podesta sugli Ufo

Il suo massimo dispiacere nel lasciare l’amministrazione Obama riguardava proprio la mancata diffusione al pubblico dei documenti segreti sugli Ufo.

Davvero qualcuno ha bisogno di altre prove per credere all’esistenza di “altre forme di vita”?


Articolo letto: 503 volte
Categorie: , Cronaca, Denunce, Scienze, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Ufo - Avvistamento UFO - Ufo esistono - cronaca - NASA - Spazio - Astronomia - alieni -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook