Viaggio nel mondo della CONCORRENZA SLEALE CINESE: allucinante! IL VIDEO. Sempre più spesso ci troviamo a vedere nuovi negozi che aprono nelle nostre città…Negozi che di italiano non hanno ben nulla!

Firenze
14:30 del 03/06/2015
Scritto da Gerardo

Sempre più spesso ci troviamo a vedere nuovi negozi che aprono nelle nostre città…Negozi che di italiano non hanno ben nulla! Anzi…sono puramente made in Cina e fanno concorrenza sleale alle nostre attività, già in ginocchio e martoriate da tasse eccessive! Insomma: un universo parallelo che ci fa guardare dentro a realtà davvero senza cognizione di causa…Là dove i pericoli riguardano merci contraffatte, vendute liberamente da commercianti cinesi senza scrupolo!

Che siano prodotti per il Natale, per il capodanno, prodotti per la scuola o prodotti per l’abbigliamento…C’è ben poco da stare tranquilli…

IL VIDEO che vi mostriamo mostra la paradossale realtà del made in Cina, con i suoi vizi e i pericoli, ci mette di fronte a problemi di reale importanza di cui poche volte se ne affronta l’effettivo problema! E non è solamente una questione di concorrenza sleale…Qui si parla di prodotti  nocivi, realizzati con sostanze di dubbia qualità che possono nuocere gravemente alla salute.

E’ certo che anche noi Italiani abbiamo scheletri nell’armadio. Infatti non è tutto ora quello che luccica nei nostri negozi, là dovei i commercianti cercano di vendere e svendere finti prodotti di qualità a prezzi super convenienti! Ma in un paese in cui difficilmente si riescono a sconfiggere i problemi interni…Figuriamoci se possiamo metterci a combattere con ulteriori grane!!

Guardate questo scioccante video ripreso dalla Tv LA7…Resterete senza parole nel vedere quanta assurdità s i nasconde dietro questo mondo cinese! Il video


Video

Articolo letto: 629 volte
Categorie: Denunce, Economia, Lavoro


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi dei cinesi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Gerardo

04/06/2015 10:03:45
Invece di fare la paternale , perché non li sequestrano prima questa roba? e perché non abbassare i nostri prodotti se si vuole evitare che la gente comperi sul mercato cinese ? Non c' è volontà !
5

Savino

04/06/2015 09:36:36
In Sicilia-Enna,ed dintorno,non ho visto mai i prezzi messi in piccoli negozi o da mercato.Si sta praticcando un tipo di commercio ...turco,vuol dire i prezzi sono negociabili.Quanto paganno iva questi comercianti? Quando non rubano i clienti rubano lo stato,vuol dire cmq, a noi tutti! Sul scondrino non si capisce nulla:prezzo del prodotto,il nome,la quantita,etc...Se gli domandi,"girrano la frittata"! Cinesi sono dilettanti rispetto ai siciliani!Tutto,si sta faccendo al nero! Avvocati, notai,comercianti,tutti la stessa pasta! Bleah!
4

Giovanni

03/06/2015 18:29:12
non sono mai entrato in un negozio cinese e mai comprero'prodotti cinesi, la finanza fa la multa al salumiere che da gratis un panino a un disabile e non fa mai controlli a negozi cinese
4

Ricerche correlate

Cina - Cinesi - Finanza - Crisi - Economia -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook