Le riforme di Renzi? Sono state scritte da una grande banca d'affari americana, la JP Morgan. E sapete perché?

Bologna
06:00 del 20/05/2016
Scritto da Samuele

LA NUOVA COSTITUZIONE SPONSORIZZATA DALLE BANCHE – Video allucinante – Le Banche scrivono le riforme e Matteo Renzi esegue. Ma Voi, coglioni Italioti, STATE SERENI!!

Ecco a voi la Nuova costituzione sponsorizzata dalle banche. Diffondi

Le riforme di Renzi? Sono state scritte da una grande banca d'affari americana, la JP Morgan. E sapete perché? La nostra costituzione è troppo socialista, garantisce "la protezione costituzionale dei lavoratori" e "il diritto della protesta contro i cambiamenti dello status quo politico". È tutto scritto in un documento pubblicato il 28 maggio 2013. Non è uno scherzo. Parola di Nessuno.


Cari italiani, lo volete cambiare o no questo Paese?  Non volete tagliare i costi della politica, dare una bella sforbiciata al Senato e fare ripartire l’Italia? Ve l’hanno raccontata così la bella storia del referendum sulle riforme. Renzi vi ha detto che bisogna votare sì perché il vostro Paese deve finalmente cambiare verso. Ma voi lo sapete chi le ha scritte queste meravigliose riforme così indispensabili? No, non le ha scritte il Partito democratico. Le ha scritte qualcuno che a livello mondiale conta un pochettino di più.  E cioè le grandi banche. Ecco da chi prendiamo lezioni, da una banca che ha manipolato i mercati e ha truffato i risparmiatori di mezzo mondo. JP Morgan scrive le riforme, Renzi le esegue.


Video

Articolo letto: 3283 volte
Categorie: Denunce, Economia, Politica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook