Le abbiamo fatte in camicia, alla coque e sode... le uova sono sempre appetitose in ogni loro forma.

Bari
09:00 del 05/09/2017
Scritto da Luca

Le abbiamo fatte in camicia, alla coque e sode... le uova sono sempre appetitose in ogni loro forma. E oggi vi proponiamo una ricetta della tradizione casalinga: le uova alla contadina, che fanno di semplicità virtù! Una rustica teglia condita generosamente con passata di pomodoro che avvolge le uova, aromi a piacere, uno strato filante di formaggio e il gioco è fatto, le uova non sono mai state così saporite! Le uova alla contadina sono un piatto frugale e non si contano le varianti custodite dalle famiglie che ne arricchiscono il gusto in modo sempre nuovo: c’è chi le prepara in padella, chi omette il formaggio o chi insaporisce con la cipolla, unica regola è che le uova siano intere, per il resto lasciatevi trasportare dal gusto e dalla fantasia!

Ingredienti

Passata di pomodoro 300 g Tomini 130 g Uova 4 Rosmarino 3 rametti Olio extravergine d'oliva q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Come preparare le Uova alla contadina

Pe realizzare le uova alla contadina per prima cosa tagliate a cubetti il tomino (1), quindi prendete una pirofila da forno distribuite un primo strato di passata di pomodoro sul fondo (2), condite con un filo d’olio (3).

Uova alla contadina

Ora adagiate nella teglia un uovo alla volta (4), per aiutarvi consigliamo di rompere l’uovo a parte in una ciotolina facendo attenzione a mantenere intatto il tuorlo. Adagiate le 4 uova una accanto all’altra (5) e distribuite la restante parte di passata di pomodoro (6) salate e pepate.

Uova alla contadina

Aggiungete i cubetti di tomino (7) e profumate con i rametti di rosmarino (8). Cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti. Trascorso il tempo di cottura, sfornate le vostre uova alla contadina e servitele calde (9).

Conservazione

Potete conservare le uova alla contadina in frigorifero per un paio di giorni al massimo. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

In alternativa ai tomini potete utilizzare altri formaggi come il brie, la fontina o la provola.

GialloZafferano


Articolo letto: 44 volte
Categorie: , Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook