Una ragazza di 29 anni originaria di Piacenza è stata uccisa in Brasile su una spiaggia: ora è caccia al killer

Piacenza
17:34 del 27/12/2014
Scritto da Gerardo

Quando in giro ci sono dei criminali non c'è Natale o festività che possa smuovere le loro coscienze. Purtroppo, anche in questi giorni di feste ci sono stati tanti fatti di sangue che ci hanno inquietato ma ai quali, ormai, siamo abituati.

Una ragazza di soli 29 anni originaria di Piacenza è stata uccisa in Brasile. Il suo corpo è stato ritrovato da alcuni turisti sulle spiagge di Jijoca Jericoacoara, a circa 300 km da Fortaleza. Secondo le prime ricostruzioni, la ragazza sarebbe stata colpita con una pietra. Sul suo corpo, in modo particolare sulla testa, erano presenti diverse ferite.

La ragazza viveva a Parigi, aveva raggiunto il Brasile da alcuni giorni e avrebbe dovuto lasciare il paese sudamericano il 24 ma aveva deciso di rimanere un altro giorno lì, decisione che purtroppo si è rivelata fatale. La ventinovenne si trovava insieme ad un'amica ma, per cause ancora da accertare, le due si sarebbero distaccate e si sarebbero dirette in due spiagge diverse. Sembra che per l'omicidio della ventinovenne ci sia già un indiziato.


Articolo letto: 937 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook