Emilia Romagna: Reggio Emilia è la città dove si registra il tasso più alto di tumori d'amianto

Reggio Emilia
18:18 del 13/11/2014
Scritto da Gerardo

Sfruttando da una parte l'ignoranza dei lavoratori e dall'altra il loro potere, in passato tanti imprenditori hanno aperto fabbriche nei quali i dipendenti erano costretti a lavorare a stretto contatto con l'amianto, una sostanza molto dannosa soprattutto quando può disperdere le proprie fibre nell'ambiente circostanze. Le malattie per l'esposizione all'amianto possono nascere anche dopo molti anni.

Reggio Emilia ha la maglia nera in Emilia Romagna per quanto riguarda i tumori d'amianto con un tasso del 4,2% per gli uomini, al cospetto di una media del 3,3% per il resto della Regione. Il dato è ovviamente condizionato dal fatto che in passato la città conteneva un vero e proprio apparato industriale attivo nella lavorazione dell'amianto grezzo.


Articolo letto: 797 volte
Categorie: Cronaca, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook