Una ragazzina è stata vittima di una brutale aggressione: assurdo il motivo della bravata

Chieti
13:54 del 05/12/2014
Scritto da Gerardo

Quello del bullismo è un problema molto serio in Italia. Una questione che coinvolge non solo ragazzi di sesso maschile ma anche ragazzine che, spesso, si picchiano tra di loro con una violenza inaudita e che impressiona e spaventa tutti. In tutto questo viene da chiedersi dove sono i genitori e dov'è l'educazione?

Certo, l'unione fa la forza e, molte volte, quando ci si trova a far parte di un gruppo si è in grado di trovare il coraggio di fare cose che, molto probabilmente, da soli non si farebbero mai e per non essere estromessi dal gruppo si accetta ogni decisione.

A Chieti una ragazzina di soli 17 anni è stata vittima di una brutale aggressione da parte di tre ragazze sempre minorenni. Il motivo del pestaggio sarebbe da ricondurre al fatto che la ragazzina è stata considerata troppo carina visto che aveva intrapreso una relazione con un ragazzo proprio di quel gruppo. Pare, inoltre, cle alcuni ragazzi abbiano assistito alla scena ma non siano intervenuti in soccorso della vittima che è finita in ospedale a causa delle diverse ferite riportate.


Articolo letto: 746 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook