Levategli il fiasco, l'amico messo all'Inps da Renzi, cerca in qualche modo di giustificare il fallimento del governo dell'amico e dei governi di sinistra sul tema dell'immigrazione.

Torino
08:30 del 05/07/2017
Scritto da Samuele

Levategli il fiasco, l'amico messo all'Inps da Renzi, cerca in qualche modo di giustificare il fallimento del governo dell'amico e dei governi di sinistra sul tema dell'immigrazione. Anni di chiacchiere e prese in giro dell'Europa. In Italia abbiamo più dell'undici per cento di disoccupati e il 37%di disoccupazione giovanile, senza contare le migliaia di ragazzi costretti ad andare all'estero per lavorare. Abbiamo bisogno di lavoro serio non di immigrati, che magari occuperebbero quei posti di lavoro tramite le coop rosse.

Gli immigrati non pagano tasse, sfruttano i servizi sociali e le prebende delle associazioni pelose di lucro, vedi coop. Di lavorare non se ne parla, solo diritti e nessun dovere. Cambi pusher, perché quello attuale gli vende roba tagliata male.


"Non abbiamo bisogno di chiudere le frontiere. Al contrario, è proprio chiudendo le frontiere che rischiamo di distruggere il nostro sistema di protezione sociale.

Siamo consapevoli del fatto che l'integrazione degli immigrati che arrivano da noi è un processo che richiede del tempo e comporta dei costi". Così nella sua relazione annuale il presidente Inps Tito Boeri.

I colpi di sole sono tremendi.E Boeri ne ha preso uno forte. Sta a vedere che i clandestini economici pagano l'INPS.Prima dovranno lavorare a nero,fare posteggiatori, portare carrelli, vendere droga,i venditori sulle spiagge, accattonaggio ecc , e poi , magari, a stipendi minimali, togliendo il lavoro agli italiani. Boeri, basta immigrati.!


Articolo letto: 412 volte
Categorie: , Cronaca, Economia, Sociale


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi dell'immigrazione in Italia?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Immigrati - profughi - immigrazione - clandestini - PD - Politica - Sociale - ROM -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook