COSA VEDERE TEHERAN - Teheran è la capitale dell'Iran. È situata nel nord del Paese, ai piedi dei monti Elburz.

Bologna
18:30 del 14/02/2018
Scritto da Alberto

COSA VEDERE TEHERAN - Teheran è la capitale dell'Iran. È situata nel nord del Paese, ai piedi dei monti Elburz.

In seguito all'aumento del prezzo del petrolio negli anni '70 la città è cresciuta notevolmente e si è creata una situazione per cui può essere suddivisa in due parti: la parte più ricca, quella metropolitana e la parte suburbana decisamente più povera.

Teheran è una città persiana ricca di storia e di cultura, paesaggi e luoghi particolari e con diversi musei in cui è custodito molto del patrimonio culturale. Descriviamo in alcuni passi Teheran: cosa visitare.

COSA VEDERE TEHERAN - Se si visita Teheran non si può far a meno di visitare il grande bazar dove si respira la veria aria persiana, si viene rapiti dai profumi, dai colori, dall'atmosfera in generale.


COSA VEDERE TEHERAN - Il Bazar è il caotico mercato più grande del mondo e cuore pulsante dell'economia dell'intero Paese, è formato da piccole vie affollate e "malsane", vengono venduti prodotti di ogni genere, dai tessuti dai colori sgargianti alle svariate spezie aromatiche che profumano l'aria. Qui è usanza, al momento dell'acquisto, trattare per il prezzo con il commerciante, il quale non accetta e anzi è quasi un insulto non trattare con lui per un prezzo più basso.

A Teheran è possibile visitare molti musei in cui si trovano reperti storici e prodotti dell’artigianato locale. Nel Museo Archeologico Iraniano si trovano molti esempi dei vari periodi dell’arte iraniana, reperti del periodo precedente alla nascita dell’Islam e codici miniati.


Molto interessante da visitare è anche il Museo del Vetro e della Ceramicadove oltre ad ammirare l’ampia raccolta di oggetti, risalenti a differenti periodi storici, qui esposta è possibile visitare i laboratori del museo. Al Museo dei Tappeti, i visitatori potranno trovare un’esposizione di un centinaio di tappetti che provengono dalle varie parti del Paese e sono stati prodotti a partire dal XVIII secolo.

Nel centro della città vecchia si trova il Palazzo del Golestan, chiamato anche Palazzo dei Fiori, il più antico dei monumenti della città, che fu in passato residenza dello Scià di Persia; questo palazzo risalente al XVI secolo fa parte di un complesso di imponenti edifici che sono stati edificati attorno ad uno splendido giardino. All’interno del palazzo si trovano dei musei; la galleria d’arte Negar Khane dove sono esposti quadri che ritraggono personalità iraniane di vari periodi storici e il Museo Etnologico dove sono esposti abiti e oggetti di uso quotidiano delle popolazioni dell’Iran.


Articolo letto: 251 volte
Categorie: , Luoghi da visitare


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook