La tasca di vitello ripiena è un secondo piatto molto gustoso farcito con uova, formaggio, würstel e prosciutto cotto. La carne scelta per questa ricetta è magra e tenera, perfetta per le farciture più fantasiose!

Cagliari
10:00 del 22/12/2016
Scritto da Carla

La tasca di vitello ripiena è un secondo piatto molto gustoso farcito con uova, formaggio, würstel e prosciutto cotto. La carne scelta per questa ricetta è magra e tenera, perfetta per le farciture più fantasiose! Ricordate di rosolare la tasca di vitello prima di infornarla e di cuocerla lentamente, a temperature non troppo alte, per evitare che si asciughi troppo. Se avete la possibilità di irrorarla con del liquido (vino bianco o brodo) anche durante la cottura, fatelo senza timore, otterrete delle fettine di carne ripiene che si sciolgono in bocca!

Menu di Natale ancora da definire? Un buon vino da stappare e un piatto ricco e sfizioso come la tasca di vitello ripiena renderanno davvero speciale il vostro pranzo delle feste! Questo succulento secondo piatto della tradizione casalinga mette d’accordo proprio tutti: fettine di tenera carne di vitello farcita con un appetitoso ripieno, il tutto accompagnato dalle immancabili patate arrosto e una salsina da leccarsi i baffi! La paziente e lunga cottura è il segreto di questa pietanza, il tempo che dedichiamo amorevolmente alla cucina ci restituirà gioiosi e conviviali momenti da trascorrere in famiglia o in compagnia di amici e, soprattutto, un brindisi doveroso al cuoco!

Ingredienti per la tasca

Sottofesa di vitello 1,2 kg Carote 1 Sedano 1 costa Cipolle 1 Vino bianco 100 g Olio extravergine d'oliva 30 g Rosmarino 1 rametto Acqua calda 150 g Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

PER IL RIPIENO

Spinaci 300 g Pane mollica 50 g Prosciutto cotto 150 g Uova 1 Grana padano 50 g Sale fino q.b. Pepe nero q.b. Olio extravergine d'oliva 20 g Aglio 1 spicchio

PER ACCOMPAGNARE

Patate 1 kg Olio extravergine d'oliva 40 g Aglio 1 spicchio Rosmarino 1 rametto Sale fino q.b.

Preparazione

Tasca di vitello ripiena

Per preparare la tasca di vitello ripiena iniziate dalla farcitura: lavate gli spinaci sotto l’acqua corrente, poi in un tegame scaldate l’olio di oliva, aggiungete lo spicchio d’aglio sbucciato (1) e gli spinaci ancora umidi (2), coprite con il coperchio (3) e fate appassire per 3-4 minuti a fuoco medio.

Tasca di vitello ripiena

Una volta che gli spinaci saranno morbidi, spegnete il fuoco, eliminate lo spicchio di aglio (4) e poneteli a scolare in un colino per eliminare l’acqua in eccesso (5). Lasciate raffreddare gli spinaci e prendete la pagnotta, eliminate la crosta (6)

Tasca di vitello ripiena

e versate la mollica nel mixer (7), frullate per ottenere un composto sminuzzato (8). Tagliate a pezzetti anche il prosciutto cotto (9),

Tasca di vitello ripiena

versatelo nel mixer (10) per sminuzzarlo bene (11). Riprendete gli spinaci ormai freddi e tritateli con un coltello (12).

Tasca di vitello ripiena

In una ciotola capiente versate gli spinaci, il formaggio grattugiato (13), la mollica di pane grattugiata, il prosciutto cotto tritato e l’uovo (14). Impastate con le mani (15) per ottenere un composto omogeneo.

Tasca di vitello ripiena

Salate e pepate (16) e tenete da parte la farcia. Ora prendete la carne, tagliate via il grasso (17), incidete la parte centrale per ricavare una tasca (18)

Tasca di vitello ripiena

Farcite la tasca con il ripieno (19), cucite il taglio con lo spago da cucina (20) così da chiudere bene la tasca in modo che non fuoriesca il ripieno. A questo punto legate la carne come si fa solitaper gli arrosti (21), per eseguire al meglio questo procedimento potete leggere la nostra scheda come legare l’arrosto.

Tasca di vitello ripiena

Procedete con la cottura della tasca di vitello ripiena: lavate e pelate il sedano, la carota e la cipolla, quindi riducete le verdure a pezzetti (22-23-24).

Tasca di vitello ripiena

Scaldate l’olio nel tegame (25), adagiate la tasca di vitello (26) e fatela rosolare da entrambi i lati per qualche minuto, fino a quando non sarà ben dorata la superficie (27).

Tasca di vitello ripiena

Ora aggiungete le verdure a pezzetti (28), sfumate con il vino bianco (29), coprite con l’acqua calda (30),

Tasca di vitello ripiena

profumate con il rosmarino (31), coprite con il coperchio e cuocete a fuoco lento per 75 minuti girando il vitello di tanto in tanto e coprendolo con il fondo di cottura. Nel frattempo preparate le patate: lavatele, pelatele e tagliatele a grossi spicchi (32),

Tasca di vitello ripiena

versatele in una ciotola, condite con olio, sale, aglio e rosmarino (34) quindi versatele su una leccarda da forno (35) e cuocete in forno ventilato a 220° per 50 minuti o fino a quando non saranno ben arrostite (36).

Tasca di vitello ripiena

Nel frattempo sarà giunto a cottura anche il vitello (37), eliminate il rametto di rosmarino (38), versate il fondo di cottura nel bicchiere del mixer e frullatelo per ottenere una salsa liscia (39).

Tasca di vitello ripiena

Prendete la tasca di vitello ripiena, eliminate lo spago (40), tagliatela a fette (41) e servite ben calda la carne accompagnandola con le patate (42) e il fondo di cottura.

Conservazione

La tasca di vitello ripiena si puo conservare in frigo coperta per 2-3 giorni coperta con pellicola, si può anche congelare intera ooppure già tagliata a fette insieme al fondo di cottura.

Consiglio

Per farcire la tasca di vitello ripiena potete usare in alternativa al prosciutto anche lo speck, la mortadella o la pancetta.


Articolo letto: 88 volte
Categorie: , Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook