La nascita di questa preparazione dolciaria si perde nella notte dei tempi. Le susumelle calabresi, bianche o al cioccolato, sono dei biscotti tipicamente natalizi, ma oggi non si disdegna mangiarli tutto l’anno.

Palermo
11:00 del 21/12/2016
Scritto da Carla

La nascita di questa preparazione dolciaria si perde nella notte dei tempi. Le susumelle calabresi, bianche o al cioccolato, sono dei biscotti tipicamente natalizi, ma oggi non si disdegna mangiarli tutto l’anno.

Ogni regione del nostro stivale ha una propria cultura e delle tradizioni particolari che vengono rispettate soprattutto quando ci si avvicina al Natale. Questa festa infatti rispolvera le usanze più antiche e le ricette tipiche, segnate dalle nonne sui propri taccuini. Anche se la maggior parte delle volte non troverete un peso preciso quelle sono le ricette migliori che ci ricordano la nostra gioventù e i pranzi della domenica in famiglia. Le susumelle, conosciute anche come pitte di San Martino, sono uno dei dolci più buoni che si preparano in Calabria proprio nel periodo delle feste di Natale. Una pasta di biscotto, dal gusto di cannella, realizzata senza burro e senza uova ma solo con miele e un po' di latte. Le susumelle risulteranno croccanti e morbide allo stesso tempo e piaceranno a grandi e piccini grazie ad uno strato generoso di cioccolato! Preparate anche voi questi biscotti della tradizione calabrese, grazie alla lunga conservazione vi accompagneranno durante tutte le feste!

Ingredienti per 20 susumelle

Farina 00 500 g Zucchero 200 g Cacao amaro in polvere 10 g Cannella in polvere 8 g Miele millefiori 200 g Latte intero 60 g Acqua 45 g Lievito in polvere per dolci 16 g

PER LA COPERTURA

Cioccolato fondente 200 g

Preparazione

Susumelle

Per preparare le susumelle iniziate a versare il miele in un pentolino (1), aggiungete l'acqua (2) e scaldatelo dolcemente a fuoco basso (3), giusto il tempo di farlo sciogliere.

Susumelle

A parte in un'altra ciotola setacciate la farina (4), il lievito (5) e il cacao (6).

Susumelle

Unite poi la cannella in polvere (7), lo zucchero semolato (8) e il latte a temperatura ambiente (9).

Susumelle

Incorporate anche il miele ormai tiepido (10) e mescolate con le mani (11) fino ad ottenere un composto piuttosto uniforme (12).

Susumelle

A questo punto trasferitelo su un piano (13), spolverizzate con un po' di farina (14) e stendete con un mattarello (15)

Susumelle

fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm (16). Utilizzando un taglia pasta ovale lungo circa 9 cm intagliate i vostri biscotti (17) e utilizzando una spatolina sollevateli delicatamente (18).

Susumelle

Trasferiteli man mano su una leccarda foderata di carta forno (19) disponendoli ben distanziati tra loro (20). Cuocete in forno statico sul ripiano medio a 190° per 15 minuti, dopodiché sfornate (21)

Susumelle

e lasciate raffreddare su una gratella (22). Proseguite con la cottura degli altri biscotti impastando gli scarti di pasta e stendendoli nuovamente. Lasciate raffreddare completamente le vostre susumelle e nel frattempo sciogliete il cioccolato a bagno maria (23). Quando il cioccolato sarà tiepido immergete solo la parte superiore dei biscotti (24)

Susumelle

e posizionateli nuovamente sulla gratella (25). Lasciateli asciugare a temperatura ambiente per circa un'ora (26) e gustate le vostre susumelle per un Natale speciale (27).

Conservazione

Le susumelle si possono conservare per 2 settimane chiuse in un contenitore ermetico, meglio senza cioccolato.

Consiglio

Al posto del cioccolato fondente potete utilizzare quello bianco e spolverizzare con granella di frutta secca.


Articolo letto: 286 volte
Categorie: , Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook