Giorgio Ambrosoli dovrebbe rappresentare per tutti il simbolo dell'Italia onesta: un comune, però, si è rifiutato di intitolargli una strada

Pistoia
18:14 del 09/12/2014
Scritto da Gerardo

Giorgio Ambrosoli per tutti noi dovrebbe rappresentare un esempio da seguire e da imitare perché quest'uomo ha fatto il suo dovere fino in fondo, nel rispetto delle istituzioni e del suo paese, per giunta in un periodo molto difficile per l'intera nazione, e per questo motivo è stato ucciso.

La scorsa settimana si è parlato nuovamente di Ambrosoli, il commissario liquidatore della banca di Michele Sindona, grazie ad una fiction andata in onda in televisione. In diverse città italiane sono presenti strade dedicate alla memoria di quest'uomo, è stato organizzato in una scuola anche il premio Giorgio Ambrosoli.

Una città italiana, però, pare non abbia voluto dedicare una strada a questo eroe. Stiamo parlando di Pistoia. Il comune toscano, a precisa richiesta inoltrata dall'associazione culturale Sipes, avrebbe risposto che Ambrosoli non è un nome di rilievo a livello locale. Evidentemente a Pistoia sono talmente tanti i personaggi di rilievo che per Giorgio Ambrosoli proprio non c'è posto!


Articolo letto: 504 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook