Stalker: “ Ti uccido, non ho paura del carcere” | L’analisi di Italiano Sveglia

Macerata
09:09 del 17/01/2015
Scritto da Gerardo

Come può una persona che pensa di amare una donna minacciare di ucciderla? La gelosia patologica, il comportamento fraudolento violento e le colpe di queste persone devono essere prevenute dalle stesse donne che trovano questi compagni nella loro vita.

«Minacciava di uccidere me, i miei familiari, diceva che non gli importava di andare in carcere». Così ieri in tribunale a Macerata una donna ha raccontato quanto avrebbe subìto, dal 2008 al 2010, da un cinquantenne, che ora è sotto processo per stalking, molestie, minacce, furto (per averle sottratto il cellulare), sequestro di persona (per averla costretta con la forza a salire sulla sua auto) e ingiurie.

Davanti al giudice la donna, treiese, ha riferito gli episodi subiti in due anni, dopo la fine della relazione con il settempedano. Poi il giudice ha rinviato il processo a luglio per sentire anche la madre della donna, anche lei coinvolta nelle ingiurie e minacce.


Articolo letto: 729 volte
Categorie: Cronaca


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Stalker - news Macerata -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook