SONDAGGI POLITICI LUGLIO 2019 - L’affaire dell’hotel Metropol di Mosca non sembra incidere sull’elettorato leghista, anzi.

Firenze
06:30 del 16/07/2019
Scritto da Gerardo

SONDAGGI POLITICI LUGLIO 2019 - L’affaire dell’hotel Metropol di Mosca non sembra incidere sull’elettorato leghista, anzi. Stando all’ultima rilevazione di Swgper La7, diffusa il 15 luglio, il partito di Matteo Salvini è in crescita dello 0,2% rispetto alla stima della scorsa settimana, prima della diffusione degli audio registrati nella lussuosa struttura moscovita: il Carroccio passa dal 37,5 al 37,7 per cento.

SONDAGGI POLITICI LUGLIO 2019 - Ad aumentare i propri consensi è anche il Movimento Cinque Stelle, che guadagna lo 0,5% in sette giorni e si porta al 17,9, portando le forze di governo a una stima di voti pari al 55,6. L’aumento combinato di Lega e M5s erode la stima dell’orientamento di voto assegnata da Swg al Partito Democratico: i dem guidati da Nicola Zingaretti, in un periodo di nuove fibrillazioni interne alla maggioranza, scendono al 22%, perdendo lo 0,7 per cento nel giro di una settimana.


SONDAGGI POLITICI LUGLIO 2019 - Passo indietro anche per Fratelli d’Italia: il partito di Giorgia Meloni, accreditato del 6,6% delle preferenze all’8 luglio, arretrato al 6,4% perdendo lo 0,2 per cento in quello che pare un travaso di voti con Forza Italia, che torna a toccare il 7% (6,8 la scorsa settimana). Tra le altre forze di opposizione, segnano un leggero trend positivo (+0,1) sia +Europa con Italia in Comune, stimata al 3%, che la Sinistra, passata dall’1,7 all’1,8. Stabili al 2,4 per cento, invece, i Verdi.

Il Partito Democratico, infatti, fa segnare un calo dello 0,7% negli ultimi sette giorni e si trova così a quasi 16 punti di distanza dal partito di Matteo Salvini. I dem non riescono ad approfittare dell’inchiesta che tocca da vicino la Lega e, invece, perdono consensi fermandosi al 22%. In leggera risalita troviamo il Movimento 5 Stelle, che guadagna mezzo punto percentuale: i pentastellati passano dal 17,4% di una settimana fa al 17,9% registrato nel sondaggio di questo lunedì 15 luglio.
Nel centrodestra cambiano poco gli equilibri in campo: Forza Italia rafforza la sua posizione nei confronti di Fratelli d’Italia, pur rimanendo vicini e separati da poco più di mezzo punto percentuale. Il partito di Silvio Berlusconi si attesta al 7%, guadagnando un pochino rispetto a sette giorni fa, quando si fermava al 6,8%. Per Fdi, invece, leggero calo dal 6,6% al 6,4%. I tre partiti di centrodestra – Lega, Fi e Fdi – raccolgono insieme più del 51% dei voti, continuando a crescere nelle intenzioni di voto degli italiani. Passando al centrosinistra, sale al 3% (+0,1%) +Europa, mentre i Verdi restano stabili al 2,4%. Più indietro troviamo la Sinistra all’1,8% (era all’1,7%). Le altre liste raccolgono insieme l’1,8%. Non si esprime il 38% del campione.


Articolo letto: 164 volte
Categorie: , Politica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook