ITALIANI SFIDUCIATI DAL NUOVO GOVERNO - Secondo il sondaggio politico trasmesso da Agorà su RaiTre questa mattina, metà degli italiani non hanno fiducia del governo giallorosso.

Bologna
06:30 del 12/10/2019
Scritto da Sasha

ITALIANI SFIDUCIATI DAL NUOVO GOVERNO - Secondo il sondaggio politico trasmesso da Agorà su RaiTre questa mattina, metà degli italiani non hanno fiducia del governo giallorosso. La Lega resta il primo partito.

Che fiducia hanno gli italiani del governo giallo-rosso? La risposta dei sondaggi politici dice che poco più della metà degli italiani, il 51%, ha poca fiducia nel governo a guida M5s-Pd-Leu più Renzi. Ma c’è anche chi ha addirittura fiducia zero in questo governo. Solo il 26% degli intervistati, invece, crede nell’operato di questo governo.

ITALIANI SFIDUCIATI DAL NUOVO GOVERNO - Questo uno dei risultati del sondaggio politico trasmesso durante il programma televisivo Agorà di oggi, in onda tutti i giorni su RaiTre, e che è stato commissionato alla società Emg Acqua.

Per quanto riguarda le intenzioni di voto degli italiani, invece, se si votasse oggi, gli italiani sceglierebbero la Lega di Matteo Salvini nel 32,7% dei casi, il 19,7% degli intervistati voterebbe il Partito Democratico e il 18,7% voterebbe invece il M5s.


ITALIANI SFIDUCIATI DAL NUOVO GOVERNO - Per quanto riguarda la fiducia nei leader, Salvini in questo sondaggio ha la meglio sul presidente del Consiglio. Il segretario della Lega non patisce il suo ruolo all'opposizione, ed è infatti al 40%, mentre Conte, alle prese in questi giorni con il caso Russiagate, è al 36%. Il vero boom è quello di Giorgia Meloni, che si aggiudica il terzo posto nella classifica, con il 29%. Il capo politico pentastellato Luigi Di Maio, che deve vedersela anche la fronda di dissidenti interna al Movimento, è al 25%; e il suo alleato al governo, Nicola Zingaretti, è al quinto posto, 23%. Silvio Berlusconi è al 17%, tallonato da Matteo Renzi col 15%. Il fondatore di Italia Viva deve contendersi l'elettorato con Carlo Calenda, leader di ‘Siamo Europei', anche lui al 15%. Mentre il governatore della Liguria Toti è al 12%.

Il 50% degli intervistati, alla domanda sulla revisione del ticket sanitario, hanno detto che deve pagare di più chi ha un reddito più alto, mentre per il 33% il ticket dovrebbe essere interamente a carico dello Stato.

Il 62% degli elettori totali non confermerebbe il reddito di cittadinanza come misura da adottare nella prossima manovra. Tra gli elettori del M5S la percentuale è del 42%.


Articolo letto: 259 volte
Categorie: , Denunce, Politica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook