Paradossale vicenda in provincia di Lecco: un sindaco ha chiuso una strada in segno di protesta contro un altro sindaco

Lecco
16:00 del 07/12/2014
Scritto da Gerardo

Se In Italia le cose dal punto di vista politico e amministrativo non vanno bene è anche perché tra di loro le amministrazioni non parlano, non dialogano e, dunque, ci sono continuamente incomprensioni. Il tutto, ovviamente, finisce per causare danni e problemi solamente ai cittadini.

Soprattutto sulla viabilità e sulla costruzione delle strade ci vorrebbe molta collaborazione tra i comuni perché sappiamo bene che una strada serve per collegare diversi paesi e, dunque, è necessario fare in modo che tutto avvenga per il meglio e che tutto vada per il verso giusto.

Singolare quanto accaduto in provincia di Lecco. Il sindaco di Pescate ha chiuso lo svincolo e lo ha fatto per protesta. Il suo obiettivo, infatti, era contestare l'amministrazione del capoluogo e, dunque, il sindaco di Lecco. Sta di fatto che questa situazione ha provocato molti disagi per gli automobilisti, visto che si è creata una coda addirittura di cinque km.


Articolo letto: 739 volte
Categorie: Cronaca, Politica, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook