Sulle orme di Sandra e Raimondo? È presto per dirlo, ma Silvia Casonato e Diego Allegri hanno creato un modo nuovo per far ridere il pubblico unendo bellezza e micromagia. Con risultati davvero incredibili…

Novara
08:52 del 30/04/2014
Scritto da Albertone

Sulle orme di Sandra e Raimondo. D’accordo, il paragone sarà pure azzardato, ma tentare la scalata verso il successo è lecito per chiunque. E, soprattutto, non nuoce alla Salute. Figurarsi per due che non sembrano neppure troppo prendersi sul serio. Il successo? E chi ci pensa… Lei, Silvia, bellissima di natura e simpatica a pelle.
Lui, Diego, mago e profondo conoscitore del fascino del mistero. Insieme sono irrefrenabili. "Silviadiego", il loro nome d'arte è già una garanzia. Lo dimostrano le moltissime ore trascorse a provare in teatro, a comprendere come gestire il palco, le emozioni, le sorprese. Giovani e in gamba, la miglior pubblicità per il paese Italia che fatica sempre a puntare su chi non è affermato a livello planetario. Le prime due uscite, a Milano e Torino, li hanno fatti conoscere al pubblico.
Un trionfo. Sold out e applausi a scena aperta. Il loro è un modo nuovo di far ridere la gente. “La nostra comicità è basata sui continui battibecchi tipici dei compagni di vita, quindi mettiamo in scena scontri quotidiani che possono riguardare l’amore, le incomprensioni, i malintesi. Ci prendiamo gioco l'uno dell'altro rendendo visuale il diverbio grazie alla magia”.
 
Un quadro generale in cui la magia si innesta all’improvviso, regalando bocche spalancate e occhi stralunati. A voler guardare, sono andati persino oltre i siparietti di Sandra e Raimondo. Una sorta di Casa Vianello in versione 2.0: meno recitata, più schietta, variopinta e variegata. Un risultato frutto di un’amicizia che dura ormai nel tempo. Da un’uscita serale è nata una collaborazione sul canale Youtube “Sezione aurea” dedicato alla magia, poi il continuo battibeccarsi ha innescato la scintilla. “Alcuni amici ci hanno suggerito di provare a fare un duo comico perché facevamo ridere in questi video e così facendo abbiamo iniziato questo progetto”.
Grazie agli amici verrebbe da dire. Diego ha accettato di mettersi in gioco sul palco, dopo che da più di vent’anni è affermato a livello italiano come prestigiatore. All’inizio sfruttava questa abilità in micromagia per intrattenere il pubblico in situazioni aziendali, quindi le occasioni si sono moltiplicate con comparse per le aziende più importanti, spaziando in vari settori: dall’ informatica ai vini , dal settore automobilistico a quello farmaceutico, dalle aziende produttrici di sigarette a quelle di dolciumi.

Nel suo curriculum ci sono tanti spot televisivi per i quali ha “prestato le Mani”, conferenze-spettacolo sull’arte dei truffatori di strada e dei bari, un accurato studio sulle dinamiche dei borseggiatori. Tutto ciò che può stupire, lo affascina. Oggi Diego, con la sua esperienza internazionale, è considerato uno tra i migliori esponenti di Cartomagia e Close-up, abbinando alla perfezione delle sue tecniche magiche la sua personale ed originale presentazione appositamente studiata per intrattenere un pubblico sia italiano che straniero. Figurarsi se un palco poteva spaventarlo. E figurarsi se avere accanto una bellezza naturale come Silvia poteva frenarlo. Insieme stanno spiccando il successo. E non c’è nessuna magia che possa farli sparire, la loro ascesa è appena iniziata…


Articolo letto: 3619 volte
Categorie: Teatro


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook