Brutta disavventura per un turista inglese che si era disperso: grazie all'utilizzo di Facebook un suo amico ha potuto aiutarlo

Piacenza
17:53 del 09/12/2014
Scritto da Gerardo

Quando non si conoscono bene dei posti ma si vuole a tutti i costi fare un'escursione è bene procedere con la dovuta cautela e munirsi di tutti i mezzi necessari per chiedere aiuto in caso di difficoltà. A tale scopo viene incontro la Tecnologia che in certi casi può salvarci la vita.

Del resto, oggi abbiamo ogni mezzo tecnologico a disposizione per far sapere in qualunque momento cosa stiamo facendo e dove ci troviamo. Spesso utilizziamo la tecnologia per svago ma non sempre ci rendiamo conto di quanto possa essere importante in alcune circostanze.

Brutta disavventura per un turista inglese di trent'anni che si è avventurato sul Parco Nazionale delle Cinque Terre ma che all'improvviso si è perso, non riuscendo più ad orientarsi. Il turista ha pensato bene di mettersi in contatto con un suo amico di Piacenza, inviandogli la propria posizione GPS tramite Facebook. Il suo amico ha, così, potuto chiamare i soccorsi che hanno messo in salvo il turista, ritrovato in buone condizioni di Salute.


Articolo letto: 503 volte
Categorie: Cronaca, Internet, Sociale, Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook