Lo rivela uno studio americano: seppur vorreste una relazione stabile non riuscite ad averla, la responsabilità potrebbe essere di vostra madre

Roma
20:00 del 23/02/2019
Scritto da Luca

La stabilità in amore si eredita in linea materna. Ne sono certi i ricercatori della Ohio State University che hanno dimostrato che i figli le cui madri hanno più partner, siano esse sposate o conviventi, sono portati a fare lo stesso percorso nella loro vita privata.

Sono le madri secondo questa ricerca, pubblicata sulla prestigiosa rivista scientifica Plos One, a trasmettere alcuni tratti della personalità che riguardano proprio la capacità di vivere in modo stabili le proprie relazioni.

La ricerca

I ricercatori hanno analizzato i dati di oltre 7.100 persone, ricavati da due database molto importanti come il National Longitudinal Survey of Youth 1979 e il Longitudinal Survey of Youth Child and Young Adult. Le due indagini hanno raccolto informazioni sulle stesse persone per un tempo minimo di 24 anni, quindi hanno informazioni molto preziose. Le persone coinvolte nel secondo dei due sondaggi sono figli biologici delle donne del primo. In questo modo il team di ricerca ha avuto la possibilità di conoscere gli eventuali cambi di partner in entrambe le generazioni.

I risultati della ricerca americana 

I risultati hanno dimostrato che il numero delle relazioni importanti che hanno avuto le madri, generalmente ce le hanno anche i figli, soprattutto i maggiori.

Da: QUI


Articolo letto: 210 volte
Categorie: , Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook