Il sesso fa bene alla salute degli uomini e delle donne. Non solo. Gli uomini e le donne hanno il potere di salvare il pianeta. La notizia è delle più piacevoli. Fare sesso renderà la vostra vita sessuale più “eco-friendly”.

Firenze
15:00 del 16/01/2017
Scritto da Gerardo

Il sesso fa bene alla salute degli uomini e delle donne. Non solo. Gli uomini e le donne hanno il potere di salvare il pianeta. La notizia è delle più piacevoli. Fare sesso renderà la vostra vita sessuale più “eco-friendly”.

Esistono 11 modi per salvare il pianeta ed essere ecosostenibili e felici.

1) Non comprare preservativi con nitrosammine.
Bravi. Durante il sesso è bene che usiate il preservativo. Sempre e comunque. Sesso sempre protetto e sicuro. Detto ciò, è importante sapere che non tutte le aziende creano preservativi uguali. Alcune, ad esempio, riscaldano il lattice liquido fino a che non diventa solido. Questo però produce sostanze chimiche cancerogene chiamate nitrosammine. Non solo fa male all’ambiente, ma anche a chi li produce che è esposto all’esposizione di questa sostanza nociva.

2) Acquistare condom sostenibili.
La Sustain Condoms è una società che rimuove attivamente la nitrosammine dai preservativi. La Sustain Condoms produce preservativi in gomma equo solidale in un impianto di produzione in cui il lavoro minorile è vietato e gli operai sono pagati con stipendi ragionevoli.
C’è anche Glyde, una società che fabbrica preservativi vegani e equo solidali. Inoltre, l’imballaggio è prodotto con materiale riciclato, soia e inchiostri vegetali.

3) Eliminare i preservativi in modo responsabile.
I preservativi producono rifiuti. Certo meglio usarli per evitare una gravidanza indesiderata. Quindi usateli. I preservativi in lattice sono fatti di gomma, materiale naturale e quindi biodegradabile.
Se proprio non volete usare quelli in gomma, avvolgete i condom in carta, o in materiale biodegradabile e poi gettateli nella spazzatura. E poi, mai e poi mai svuotare il preservativo nel wc.

4) Sì al lubrificante, no a quello con petrolio.
Con il lubrificante avrete un grandioso sesso. Ma utilizzate quello eco-friendly. Generalmente è a base di petrolio. In commercio ci sono quelli a base di aloe vera, gomma di xantano e agar. Altri sono vegani, senza parabeni e senza glicerina.

5) Lubrificante sì, ma senza plastica.
La maggior parte dei lubrificanti sono confezionati nella plastica che generalmente non è riciclabile. Ma ci sono delle varianti. Ovvero all’aloe vera e all’olio di cocco. Potrà sembrare assurdo ma, se volete fare una scelta “verde” e sostenibile, utilizzate direttamente la pianta di aloe vera. Ok. La pianta ha un sapore davvero amaro. Quindi, puntate sull’olio di cocco, dolce e ottimo anche per la cucina.

Sesso e sostenibilità

6) Utilizzare il lubrificante per tutto.
Il lubrificante può essere multiuso. O all’aloe vera o all’olio di cocco, potete usare il lubrificante per tutto. Massaggi, penetrazione e altro.

7) Evitare il sesso sotto la doccia.
La salute del pianeta dipende anche da questo. A meno che non viviate in un periodo di siccità, o sulla costa orientale o in California. Evitate il sesso sotto la doccia. E’ un vero spreco di acqua.

8) Usare Sex-toys eco.
Se siete alla ricerca di giocattoli erotici, utilizzate quelli fatti con materiale riciclabile. Dotati di batterie ricaricabili. O, addirittura, ad energia solare.

9) Pulire con un panno umido.
Se avete intenzione di ripulire dopo aver fatto sesso, evitate le salviettine monouso. Utilizzate un panno umido. Le salviettine “risciacquo” sono terribili per l’ambiente e spesso intasano i sistemi idrici. Anche in questo modo contribuirete a salvaguardare il pianeta.

10) Prendere lenzuola scure per il letto.
Essere eco-friendly significa anche ridurre gli acquisti del quotidiano. Lo sperma che resta sulle lenzuola si manifesta sotto forma di macchie gialline. Quindi? Acquistate delle lenzuola e asciugamani scuri. Oppure, per pre-trattare le macchie, strofinate un po’ di detersivo sopra, lasciando riposare nell’acqua calda per un’ora. Poi lavatele.

11) Indossare biancheria sostenibile.
Secondo PBS, gli americani buttano via circa l’85% dei loro vestiti ogni anno. Questo rappresenta il 9% dei rifiuti non riciclati in totale. Molti capi sono realizzati con fibre a base di petrolio e questi faticano a decomporsi facilmente. Quindi, se siete in cerca anche di lingerie, acquistatela da una società sostenibile come Azura Bay o BrookCi. Queste si concentrano sulla sulla produzione etica di tessuti eco-friendly.

Da: QUI


Articolo letto: 943 volte
Categorie: , Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Sesso - amore - passione - eros - trasgressione - hot - guida - guida sessuale - donne - ragazze -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook