Sei gay? Non puoi donare il sangue. Lo ha deciso la Corte europea dei diritti umani

Bari
13:12 del 30/04/2015
Scritto da Gerardo

Sei gay? Non puoi donare il sangue. Almeno non in Francia, dove c'è una legge apposita che lo vieta. Lo ha deciso la Corte europea dei diritti uMani rispondendo a una questione sollevata da una corte amministrativa di Strasburgo dopo che un medico respinse un donatore francese che aveva avuto un rapporto sessuale con un altro uomo.

Il donatore ha sollevato la questione al tribunale locale. La legge francese esclude, appunto, in modo permanente dalle donazioni di sangue gli uomini che hanno avuto relazioni omosessuali, ma ha avvertito la Corte: deve essere dimostrato come il donatore, anche se gay, sia soggetto a rischio. In pratica per non violare il principio del divieto di discriminazioni fondate sull’orientamento sessuale, l’esclusione è giustificabile se è dimostrabile che gli omosessuali sono a maggior rischio di contrarre malattie contagiose, come l’Hiv, e se non esistono mezzi migliori per proteggere la salute dei riceventi le donazioni di sangue.

I rischi - Nella sentenza la Corte indica che il giudice francese "dovrà verificare se, nel caso di un uomo che abbia avuto rapporti sessuali con una persona dello stesso sesso, esista, in Francia, un alto rischio di contrarre gravi malattie infettive trasmissibili con il sangue" e dovrà quindi «prendere in considerazione la situazione epidemiologica" in Francia. La Corte, secondo dati in suo possesso, sottolinea che in Francia tra il 2003 e il 2008 la quasi totalità dei contagi da Hiv ha avuto la sua causa in un rapporto sessuale, mentre la metà dei nuovi contagi riguardano uomini che hanno avuto rapporti omosessuali. Sempre nello stesso periodo, questi ultimi rappresenterebbero la opolazione più colpita da contagio da Hiv, con un tasso 200 volte superiore a quello della popolazione eterosessuale francese. Il giudice francese "dovrà quindi verificare se, alla luce delle attuali conoscenze mediche, scientifiche e epidemiologiche, i suddetti dati siano affidabili e tuttora rilevanti".


Articolo letto: 1170 volte
Categorie: Medicina, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Concetta

30/04/2015 14:09:59
Tra gli omosessuali uomini c'è un tasso di contagio 200 volte superiore a quello della popolazione eterosessuale e ne stiamo ancora a parlare
6

Carmine

30/04/2015 13:18:07
per evitare spese x tutti questi controlli medici, mi sembra sensato,che venga vietata la donazione/trasfusione.Ma sicuramente in Italia non se ne parlerà neanche xchè, x prima cosa anche chi non è gay ma saltuariamente va con i maschietti, sicuramente non dirà nulla per non perdere la faccia
10

Ricerche correlate

Gay - Sangue - Cuore - Medicina - Salute - Omosessuali - Trans -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook