E il fatto che i cori africani possano turbare i bambini ed i genitori italiani, quello non viene considerato, no? BASTAAAA!! Questa e' l'ITALIA, non l'africa!!! Se vogliono l'africa, che ci restino invece che invaderci!

Rimini
08:00 del 17/12/2016
Scritto da Luca

E il fatto che i cori africani possano turbare i bambini ed i genitori italiani, quello non viene considerato, no? BASTAAAA!! Questa e' l'ITALIA, non l'africa!!! Se vogliono l'africa, che ci restino invece che invaderci!

Ormai è assodato: in Italia un comunista è un ignorante, arrogante, che ha la presunzione di essere istruito e che pretende di essere pure progressista.A correre dietro a gente siffatta tra dieci anni dormiremmo tutti nei tucul e andremmo a cercare la carità nei quattro angoli delle strade

In una scuola primaria di Rimini e in una della Provincia i canti di Natale sono stati sostituiti da un canto africano. Lo scrivono i giornali locali.
Uno dei due spettacoli natalizi è andato in scena mercoledì sera, il secondo è in programma venerdì 23 dicembre.

Una scelta tipica del mascochismo progressita e cattobergogliano di chi nega la propria identità che ha suscitato le perplessità e le proteste dei genitori, come spiega Sabrina Saccomanni dell’Associazione Evita Peron.


Il pensiero di molti è che la scelta nasconda un attacco alle radici cristiane del Natale. Perché il 25 dicembre non si è in festa per l’arrivo di Babbo Natale, ma in primis per la nascita di Gesù Cristo. Così “Tu scendi dalle stelle” viene messo al bando. Un canto che può urtare la sensibilità di bambini e genitori che appartengono a un’altra religione.

“Ragionando in questo modo, fanno perdere ai nostri figli i nostri valori e le nostre tradizioni, come ad esempio il presepe”, commenta la responsabile dell’associazione Evita Peron. Ma oltre alle tradizioni, il Natale perde anche un po’ di magia, sottolinea la Saccomanni: quella delle emozioni dei genitori, “che con gli occhi lucidi ammirano i propri figli intonare canzoni che hanno pervaso il periodo natalizio della loro infanzia”.


Articolo letto: 368 volte
Categorie: , Cronaca, Denunce, Sociale


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi della questione immigrazione in Italia?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Mauro

19/12/2016 15:27:02
ma che centrano gli immigrati con i canti anzi il natale si rallegra i cuori però senza dubbio mette tristezza.Però penso che gli immigrati non ne avrebbero a male per 2 canti.
6

Noemi

17/12/2016 09:31:56
Ma chi deve essere integrato? Forse noi italiani alla cultura africana e islamica? O dovranno essere, per logica, se mai, a dover essere aiutati a comprendere e ad accettare la nostra cultura e le nostre tradizioni proprio loro, gli immigrati africani, gli invasori ... son venuti loro qui, o sbaglio! MA FORSE SI STA ROVESCIANDO IL MONDO in questa derelitta Italia preda dei caproni sinistrati piddini!? E al governo di questo ignobile paese arrivano pure ministri analfabeti certificati!!! E'la fine di questa nazione.
5

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook