La notizia che in Groenlandia si siano sciolte, in un solo giorno, undici miliardi di tonnellate di ghiaccio ha creato grande allarme tra gli esperti e nell’opinione pubblica. Ma qual è la situazione reale? I dettagli

Pescara
09:30 del 30/08/2019
Scritto da Alberto

SCIOGLIMENTO GHIACCIAI GROENLANDIA, LA SITUAZIONE TRAGICA - La notizia circolata a inizio agosto che in Groenlandia si siano sciolte, in un solo giorno, undici miliardi di tonnellate di ghiaccio ha creato grande allarme tra gli esperti e nell’opinione pubblica. Secondo quanto riportato da Agi, quasi il 60% della calotta glaciale groenlandese ha perso, il 31 luglio 2019, un millimetro di spessore di ghiaccio, subendo il peggior scioglimento - complice l’ondata di caldo record di quei giorni in Europa - dal 2012.

Ma quanto è importante la calotta glaciale groenlandese e qual è attualmente la situazione? Andiamo a vedere i dettagli.

SCIOGLIMENTO GHIACCIAI GROENLANDIA, LA SITUAZIONE TRAGICA -Sono 15 milioni i chilometri quadrati coperti dai ghiacci sulla Terra, circa il 10% delle terre emerse, e se questa massa di ghiaccio si sciogliesse integralmente il livello dei mari si alzerebbe di circa 70 metri.


Le immagini satellitari sono state pubblicate sul sito della NASA, riguardano i ghiacciai Helheim, Fenris e Midgard in Groenlandia e confrontano l’attuale situazione dei ghiacciai con quella del 1972.

Il ghiacciaio Helheim, uno dei più grandi della Groenlandia, si è ritirato di circa 7,5 chilomentri, mentre il ghiacciaio Midgard, più a est, si è ritirato di circa 16 chilometridividendosi in due rami: le cime delle rocce appaiono dunque più esposte.

SCIOGLIMENTO GHIACCIAI GROENLANDIA, LA SITUAZIONE TRAGICA -I ghiacciai sono inoltre visibilmente più scuri rispetto a quasi cinquant’anni fa. I colori delle immagini sono reali e quello attuale indica che la superficie si è sciolta e ricristallizzata, incorporando polveri e frammenti di roccia durante il processo.

La causa è da attribuire all’aumento delle temperature che riguarda sia l’aria sopra ai ghiacciai sia l’acqua dell’oceano.


In Groenlandia proprio quest’anno sono state rilevate temperature record che hanno causato lo scioglimento di circa il 90% della calotta glaciale tra la fine di luglio e l’inizio di agosto.
Secondo il National Snow and Ice Data Center, a causa del caldo eccessivo, quest’estate si sono sciolte nell’oceano 55 miliardi di tonnellate di ghiaccio.

Il riscaldamento globale sta provocando la perdita inesorabile dei ghiacciai e queste immagini ne sono la prova.


Articolo letto: 301 volte
Categorie: , Ambiente, Denunce, Esteri


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook