Già da un po’ su internet “gira voce” che le persone che bevono di più siano anche le più intelligenti.

Trento
08:00 del 11/09/2017
Scritto da Gregorio

Già da un po’ su internet “gira voce” che le persone che bevono di più siano anche le più intelligenti.

I ricercatori finlandesi restringono il campo di ricerca, affermando che sono le donne che bevono di più, quelle più intelligenti.

Studi scientifici sostengono infatti che l’intelligenza generale si sia evoluta tramite l’adattamento psicologico per risolvere problemi emotivamente più nuovi. Il consumo di alcol è derivazione di uno stato emotivo in evoluzione quindi da qui il possibile collegamento tra l’intelligenza e bere.

La ragione

Le persone più intelligenti hanno nella vita più chances di altri quindi si presuppone anche una vita sociale molto movimentata. Da qui la certezza che la possibilità di ritrovarsi di fronte a un buon bicchiere di vino oppure a un liquore sia sicuramente maggiore.

Più si incontra gente, più si esce, più si fanno aperitivi, più si beve.

Le donne hanno, ovviamente più possibilità degli uomini perché nel sociale sanno muoversi meglio.


I ricercatori della London School of Economics hanno esaminato i dati su migliaia di adulti britannici ed hanno riscontrato una correlazione tra il livello di istruzione e il bere quotidiano.

Questo dato è stato ancora più forte quando si è trattato di analizzare il comportamento femminile.

Il 68,4 per cento dei laureati si descrive come bevitore, rispetto al 35,2 per cento degli adulti senza diploma. Questo potrebbe essere attribuito alle abitudini binge-drinking dove i ragazzi imparano a bene nei campus in età adulta. 

Le donne più intelligenti bevono di più

In base alle statistiche inglesi le donne che si erano laureate al college, hanno ammesso di bere quasi tutti i giorni, molto più degli uomini laureati della stessa età.

La rivelazione statistica che siano le donne più intelligenti a bere di più, porta a delle valutazioni psicologiche notevoli.

Una donna intelligente ha una vita sociale più intensa ; un maggiore impegno in sfere tradizionalmente maschili della vita porta il sesso femminile ad assumere un atteggiamento più “testosteronico”.

Una maggiore accettabilità sociale del consumo di alcol e abuso, più esposizione al consumo di alcol durante gli anni formativi ed infine un maggiore desiderio di rinviare il momento della maternità con le sue conseguenti responsabilità del momento di crescita individuale è possibile conseguenza dell’attaccamento di una donna capace di attente valutazioni introspettive, al bicchiere.

Da: QUI


Articolo letto: 64 volte
Categorie: , Curiosità


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook