I marocchini, che ne prenderanno il posto, hanno portato via i mobili. Ma non sono mancate le polemiche

Padova
11:46 del 17/03/2016
Scritto da Alberto

Sbattuta per strada la famiglia con 3 figli: ecco a chi andrà la loro casa – Vergogna!

I marocchini, che ne prenderanno il posto, hanno portato via i mobili. Ma non sono mancate le polemiche

Li hanno aiutati anche loro a caricar via la roba sul camion. Pronti a prenderne il posto. Potrebbe sembrare una storia da romanzo ‘Cuore’, se non fosse che di mezzo ne va la vita e il futuro di due famiglie, con tanto di prole al seguito. Una sbattuta per strada – e che questa sera verrà ospitata da amici, in attesa di chissà quale sistemazione (possibile l’ipotesi di una ‘Casa Famiglia’, in attesa di essere ‘traghettata’ altrove) – e l’altra che ne ha già preso il posto, perché questo ‘recita’ la graduatoria degli alloggi popolari. E’ così che a quasi un anno di distanza dal primo sgombero, l’ormai celeberrimo alloggio popolare di via Menotti Garibaldi potrebbe aver trovato i suoi inquilini definitivi. A porre fine alla desolante contesa è stata una famiglia di marocchini, che già da qualche mese aspettava impaziente di prendere il posto di chi aveva occupato abusivamente l’alloggio, con la complicità di tanti cittadini che avevano voluto aiutare e dare un tetto ad una famiglia veliterna con 3 bambini.


Che l’epilogo potesse essere questo, prima o poi, veniva dato per scontato; a nulla è servita la mobilitazione popolare e il cordone di cittadini che hanno provato a difendere la famiglia che occupavo l’abitazione.

Se il mese scorso i servizi sociali avevano dato ancora 30 giorni di proroga prima del nuovo intervento, questa mattina, con qualche giorno d’anticipo rispetto alla “tabella di marcia”, probabilmente proprio per prendere tutti di sorpresa, si sono nuovamente presentati dinanzi a quella porta, e hanno intimato agli occupanti di sgomberarla. Insieme agli agenti della Polizia Locale, chiamati a portare a termine l’ingrato compito, anche la dirigente comunale Maria Nanni Costa, che ha sorvegliato affinchè tutto andasse come auspicato.


Capo chino e sguardo basso per Consuelo, la donna, madre dei 3 bimbi, che si è detta scoraggiata ed umiliata da una scena che, in fondo al suo cuore, sperava di poter scongiurare. Spaesati i bambini, che con difficoltà hanno capito quanto stava accadendo. Diversi gli amici della famiglia marocchina che hanno fatto su e giù per le scale, pronti a sostituire i vecchi mobili con quelli nuovi, prologo ad una nuova chiave e ad una nuova vita.

Polemiche a non finire in città, specialmente da parte di chi, da tempo, va reclamando l’istituzione dell’anzianità di residenza.


Articolo letto: 97644 volte
Categorie: Cronaca, Denunce, Sociale


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi delle case popolari date agli immigrati?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Pria

12/11/2016 17:27:17
le case popolari vanno agli italliani chi giustamente non ha casa e famiglia numerosa e poco guadagno.
gli immigrati non hanno nessun diritto. gia prendono stipendi alle nostre spese .
1

Laura

10/11/2016 12:54:43
Che schifo io sono 20anni che aspetto il contratto e ho 2 figli mio marito disoccupato ! Sono andata mille volte all'ater per sistemare ma vogliono i soldi ma il contratto non me lo fanno anche se ho passato più di una sanatoria !poi arrivano rumeni marocchini è così via e loro le graduatorie le passano tutte! È assurdo uno scifo andremmo a finire con l'ucciderci gli uni contro gli altri ! Non è possibile dare le case popolari ai stranieri non è giusto !
6

Sabino

10/11/2016 07:21:29
E una cattiveria ,contro gli italiani , bisogna Provvedere con una legge subito , i marocchini se ne possono tornare in Marocco a lavorare e difendere il loro territorio come hanno fatto i nostri avi .
6

Adamo

07/11/2016 19:32:46
Sono pienamente d'accordo con Luigi. Gli strumenti ci sono per fermare gli immigrati, ma io penso che i poteri forti non hanno alcun interesse a fermare il business degli immigrati. In questo caso i poteri forti sono i partiti politici che gestiscono tutte le varie cooperative per l'assistenza ad immigrati, dove con questo sistema prendono soldi e danno posti di lavoro. Ecco qual'è il problema. Il problema sono la gente che vota questa gente che vive e mangia con i vecchi meccanismi.
7

Luigi

07/11/2016 19:15:29
Una volta che sono "REGOLARI" in Italia,è giusto che si dia loro una casa,ovviamente in coda ad altri poveretti italiani,se ce ne sono. E alle stesse condizioni degli stessi,OVVIO ! Ma il punto non è codesto,il punto è che NON BISOGNA PIU' FARNE ENTRARE,di migranti economici spacciati per profughi che fuggono dalle guerre. Come ? Non è tanto complicato . Esiste la SOLAS (Safety Of Life At Sea) che autorizza a fermare le navi nei porti se non si mettono in regola con i dispositivi di sicurezza. Allora,siccome i fatiscenti mezzi di trasporto che i moderni contrabbandieri di esseri umani questi dispositivi non li hanno,ecco il "grimaldello". A seguito di un paio di respingimenti dolci,ecco che i fuggitivi si convinceranno che è meglio per loro restare nel Paese ove hanno respirato e lottare per migliorarli. Così,qui da noi, la finiranno di mangiare e digerire tutti quelli che sui migranti mangiano e bevono !
6

Andrea

07/11/2016 18:49:00
Ma basta prendersela sempre con questi immigrati. In Italia tutti hanno il diritto ad avere una casa. Il problema in ITALIA non sono gli immigrati, ma sono gli Italiani. Gli italiani devono andare via dall'Italia perchè parlano sempre male degli altri e dopo giudicano quella persona e giudicano quella cosa che ha fatto. Sono tutti come Dio!!!! Hanno il potere di parlare male della gente e giudicare. Fanno così perchè hanno tutto, vivono nel benessere anche se non lavorano e ammazzano il tempo con questo giudicare. Noi in Africa anche se non lavorare, avere tanto da fare, perchè dalla mattina dobbiamo vedere di trovare del mangiare, trovare acqua potabile e quindi non avere tempo per quest'azione che solo il nostro SIGNORE DIO ha il diritto di fare!!!!
10

Clementina

07/11/2016 18:48:01
E basta a parlare sempre degli immigrati....
5

Wilma

07/11/2016 18:47:19
Non mi sento più italiana se queste notizie sono vere!!!!
2

Francesca

07/11/2016 18:46:33
Roba da matti. Ma siete tutti fuori. Adesso pure le case popolari!!!
3

Luce

07/11/2016 18:45:57
Pessima idea!!!!
1

Gualtiero

06/11/2016 19:18:17
In questo popolo di persone addormentate, nessuno fa niente e questo significa che agli italiani piace prenderlo in quel posto..... Bravi italiani, dormite. Bravi popolo senza palle!!!!! Ma lo vedete che vi stanno fregando tutto!!!!! VI VOLETE SVEGLIARE????
1

Alfredo

06/11/2016 10:40:00
Ma dove siamo arrivati??? Perchè l'Italia non esce dall'Europa e si aggrega all'AFRICA!!!! Roba da matti, questi sono tutti pazzi!!!!
2

Tolomeo

06/11/2016 10:38:32
Io penso che tutte gli esseri viventi hanno diritto ad avere casa, indipendentemente dalla nazionalità e colore pelle! L'Italia e questo Signore Renzi, fa bene ad accettare tutti questi fratelli immigrati e rispondo a quella persona che ha scritto sottto di vergnarsi lui perchè è lui senza anima!!! Papa Francesco non dire questo!!! Papa Francesco dire accogliere persone, tutti fratelli di Africa!!! Solo così Italia diventerà come America.
9

roberto

06/11/2016 09:21:26
Da vergognarsi, non il popolo ma le autorità che lo permettono, vergognatevi siete senza anima bastardi !!!!!!!!
1

Giuditta

04/10/2016 10:00:37
Non voglio essere razzista però non è possibile che i cittadini italiani devo subire liste e liste d'attesa per avere una casa, mentre agli immigrati deve essere tutto concesso.Si sa che versano in condizioni peggiori delle nostre però vi ricordate come trattavano italiani anni fa ,mi vene da dire come se avessero la peste!!! allora che si sbraccassero in modo onesto e poi ne riparliamo!!!Al governo italiano dico pensa prima ai tuoi figli e poi ai figli delle altre terre!!!!
5

Ricerche correlate

Casa - Casa popolare - crisi - economia - famiglia -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook