SARRI ALLA JUVE UFFICIALE - Salvo clamorosi colpi di scena dell'ultimo momento, il nuovo allenatore della Juventus sarà Maurizio Sarri.

Napoli
10:30 del 07/06/2019
Scritto da Gerardo

SARRI ALLA JUVE UFFICIALE - Salvo clamorosi colpi di scena dell'ultimo momento, il nuovo allenatore della Juventus sarà Maurizio Sarri. L'accordo tra il tecnico e i campioni d'Italia è stato raggiunto da tempo, tutto già deciso e tutto nero su bianco: contratto triennale da circa 6 milioni netti a stagione. Per concludere l'operazione dunque manca solo il via libera del presidente del ChelseaAbramovich, che però secondo La Gazzetta dello Sport sarebbe questione di pochi giorni.

SARRI ALLA JUVE UFFICIALE - Dopo aver incontrato Paratici a Napoli, venerdì scorso Fali Ramadani, procuratore del tecnico, ha lasciato Londra con la rassicurazione che Sarri sarebbe stato liberato per la Juve e dunque il Chelsea già oggi o nel weekend potrebbe chiamare l'agente per mettere nero su bianco il divorzio con l'allenatore che ha vinto l'Europa League. Subito dopo la Juve potrà finalmente annunciare il successore di Massimiliano Allegri.


SARRI ALLA JUVE UFFICIALE - Ci resta giusto una piccola incertezza, a proposito di quel discorso sulla professionalità, che potrebbe portarti in direzioni imprevedibili, anche proprio lì, dove i sentimenti e il rispetto di cui parli non sono tanto di casa, almeno non verso di noi. Ricorderai bene l’accoglienza ricevuta un anno fa, alla quale tu reagisti con un certo fastidio, e per la quale quasi tutti urlarono alla tua inadeguatezza. Cosa pensava mai di fare quell’allenatore di tuta e barba incolta vestito, quel tipaccio pieno di insolenza e parolacce, che da del “frocio” al collega con la sciarpetta di cachemire e si tocca i cabasisi in conferenza stampa per scaramanzia?! Aveva mica intenzione di vincere il campionato?! Piuttosto che lasciartelo fare, caro mister, avrebbero probabilmente lavato col fuoco anche te!

SARRI ALLA JUVE UFFICIALE - Ti salutiamo Maurizio. Da condividere, comunque vadano le cose, ci rimane una storia quasi unica. Quella di una squadra forte, che per poco non è diventata leggendaria. Ma dentro quel “poco” c’era uno spazio enorme che purtroppo ha occupato qualcun altro. E allora speriamo che la faccia dell’occupante un giorno non finisca per coincidere proprio con la tua. Che poi alla fine rischieremmo addirittura di non riconoscerti più. Un po’ come è accaduto mercoledì sera, ascoltando le tue parole. Forse dipende dal fatto che la faccia hai cominciato a trasmutarla (perderla?) già. E infatti, come vedi, ci hanno divisi già. E, di nuovo, hanno vinto già!


Articolo letto: 257 volte
Categorie: , Calcio, Denunce


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook