Il nuovo phablet dei coreani è una versione più grande dell’S6 edge, con qualche funzione in più. Viene lanciato insieme alla piattaforma di pagamenti Samsung Pay

Potenza
11:00 del 14/08/2015
Scritto da Gerardo

Il nuovo phablet dei coreani è una versione più grande dell’S6 edge, con qualche funzione in più. Viene lanciato insieme alla piattaforma di pagamenti Samsung Pay

Come previsto, con due settimane di anticipo rispetto al classico Annuncio all’IFA di Berlino, Samsung ha svelato oggi il nuovo Galaxy S6 edge Plus, una versione formato-Note dello smartphone di punta dai bordi curvi.

Proprio sui bordi si trova la prima novità: l’Apps edge offre link diretti fino a 5 applicazioni e si affianca a un migliorato People edge in cui le opzioni per interagire con i contatti preferiti non sono più limitate a chiamata, email o SMS, ma includono ora l’invio di icone, animazioni e disegni da fare a mano libera sullo schermo. Sì, come quelli che si possono mandare tra Apple Watch.

Come detto, cambiano le dimensioni: il display passa da 5,1 a 5,7 pollici. Protetto da uno strato di Gorilla Glass 4, è ancora Quad HD Super AMOLED con risoluzione 2560×1440: scende, quindi, la densità di pixel, da 577 a 518 – mantenendosi quindi su livelli comunque altissimi.

Il sistema operativo è ovviamente Android, qui in versione 5.1 Lollipop.

Dentro si trova lo stesso processore octa-core dell’S6 edge, ma aumentano la RAM, che passa da 3 a 4GB, e la batteria, qui da 3000 mAh e con ricarica rapida sia via cavo (in 90 minuti) che wireless (in due ore). Nessuna variazione, invece, sulla memoria: l’S6 edge Plus sarà disponibile in versione da 32GB e 64GB senza slot per la microSD di espansione.

Tra le novità, la principale riguarda il lancio di Samsung Pay: il sistema di pagamento ideato dai coreani e basato su piattaformaAndroid Pay debutterà ad agosto in Corea e sarà attivato negli Stati Uniti già a settembre.

Il comparto fotografico è esattamente lo stesso dell’S6: fotocamera principale da 16 megapixel con apertura f/1.9, stabilizzatore ottico, HDR e apertura veloce “in meno di un secondo”. Con l’S6 edge Plus si possono girare video in 4K o trasmettere in streaming in Full HD a uno o più altri smartphone tramite un link privato o pubblicamente su YouTube, direttamente dalla camera e senza passare dall’app dedicata.

Realizzato in alluminio e vetro, il Galaxy S6 edge Plus sarà disponibile in preordine già da agosto in Gold Platinum e Black Sapphire.


Articolo letto: 1105 volte
Categorie: Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Carmine

14/08/2015 17:23:52
Sti cretini della samsung si sono fatti infinocchiare dalle politiche Apple è stanno facendo pari passo le cazzate che stanno facendo in Apple.. complimenti!! Se invece di dare spazio a sto S6 più grosso al doppio del prezzo, avreste puntato tutto sul Note 5 rendendolo degno successore del Note 4, avrebbero fatto meglio
5

Ricerche correlate

Samsung - Galaxy - Smartphone - Tablet - Tecnologia -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook