BIGLIETTO METRO PAGABILE CON BOTTIGLIE DI PLASTICA A ROMA - Biglietti del bus riciclando bottiglie di plastica.

Roma
09:40 del 24/07/2019
Scritto da Samuele

BIGLIETTO METRO PAGABILE CON BOTTIGLIE DI PLASTICA A ROMA - Biglietti del bus riciclando bottiglie di plastica. Al via a Roma la campagna "+Ricicli + Viaggi". Ogni 30 bottiglie di plastica riciclate all'interno delle macchine fornite da Coripet (Consorzio per il Riciclo del Pet) e che al momento si troveranno in tre stazioni metro della Capitale, si otterrà un biglietto dell'Atac: ciascun vuoto verrà valutato infatti 5 centesimi.

L'iniziativa partirà nelle stazioni metro Cipro sulla A, Piramide sulla B e San Giovanni sulla C. La sperimentazione durerà 12 mesi. Una apposita macchina installata da Coripet raccoglierà le bottiglie di plastica e trasferirà le informazioni attraverso le app My Cicero e TabNet. I passeggeri riceveranno così un 'ecobonus' per ogni bottiglia di qualunque formato inserita che verrà poi versato nel borsellino virtuale facendo accumulare punti.
BIGLIETTO METRO PAGABILE CON BOTTIGLIE DI PLASTICA A ROMA - "E' una vera e propria innovazione - ha detto la sindaca Virginia Raggi presentando l'iniziativa -. Possiamo dire di essere la prima grande Capitale europea a presentare questo sistema. Una macchina che mangia le bottiglie di plastica ed emette un credito con cui comprare i biglietti. L'economia circolare è facile da fare. In questo modo incentiviamo a fare il biglietto, addirittura riciclando la plastica".



BIGLIETTO METRO PAGABILE CON BOTTIGLIE DI PLASTICA A ROMA - In questo modo si potranno accumulare punti e con essi, acquistare titoli di viaggio già a partire dai 5 minuti successivi al conferimento, ma solo se si utilizza l’app di B+, il servizio di #Atac che permette tramite le App MyCicero e TabNet di acquistare ed utilizzare i titoli del trasporto pubblico di Roma. Un modo per invogliare le persone non solo a riciclare ma anche ad affidarsi al canale mobile.

Ma quante ne serviranno, di bottiglie, per acquistare un singolo biglietto del trasporto pubblico? Esattamente 30!

Le macchine che riciclano le bottiglie sono state installate da Coripet nelle stazioni romane di Cipro Metro A, Piramide Metro B e San Giovanni Metro C. L’iniziativa durerà per 12 mesi perché è in via sperimentale, dopodiché a seconda di come andranno le cose, si deciderà se proseguire. A finanziare gli ecobonus erogati durante tutto il periodo saranno i partner MyCicero e TabNet.

Inoltre tutte le bottiglie di plastica raccolte saranno trasformate in nuove bottiglie contribuendo così all’economia circolare. Insomma, una bella iniziativa che speriamo funzioni, anche perché entro il primo gennaio 2025, secondo quanto stabilito dall’Unione Europea, entro il 2025 il 77% dei contenitori di liquidi in pet dovrà essere raccolto e le nuove bottiglie andranno prodotte con il 25% di plastica riciclabile.


Articolo letto: 145 volte
Categorie: , Ambiente, Curiosità


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook