ROCCAT Skeltr, RECENSIONE - La nuova ROCCAT Skeltr è realizzata con materiali di ottima qualità, una struttura in solida plastica abbinata al poggiapolsi solido e resistente conferiscono a questa tastiera un senso di robustezza assoluto.

Trento
13:00 del 02/01/2017
Scritto da Gregorio

ROCCAT Skeltr, RECENSIONE - La nuova ROCCAT Skeltr è realizzata con materiali di ottima qualità, una struttura in solida plastica abbinata al poggiapolsi solido e resistente conferiscono a questa tastiera un senso di robustezza assoluto. Il design è accattivante, il logo ROCCAT in rilievo sul poggiapolsi è veramente di classe, il sistema di illuminazione laterale e dei tasti è superlativo, come il porta cellulare posto vicino al bordo superiore della tastiera. Sul lato sinistro della tastiera troviamo 5 tasti programmabili mentre sotto la barra spaziatrice c’è ne sono altri 3. In alto a destra troviamo i 2 bottoni dedicati all’interattività Bluetooth e all’applicazione ROCCAT Swarm, mentre in alto a sinistra troviamo quello dedicato alle chiamate e all’audio. Nella parte posteriore della tastiera troviamo i 2 ingressi audio-microfono, una porta USB, un jack di entrata audio per i nostri dispositivi mobili.

Sopra il tastierino numerico troviamo 4 indicatori LED che rappresentano rispettivamente il: Caps Lock, Num Lock, Shift Lock, Bluetooth.

ROCCAT Skeltr, RECENSIONE - La tastiera poggia su cinque pad in gomma, garantendo un ottima stabilità su ogni tipo di superficie. Sono presenti i due piedini resistenti che consentono, se estratti, di inclinare la tastiera di qualche grado verso il giocatore. Una volta collegata la tastiera al PC, ci troveremo di fronte a un mare azzurro, il classico colore ROCCAT. Vedremo più avanti come personalizzare i LED attraverso il software dedicato ROCCAT Swarm.

La tastiera sin dai primi tocchi risulta assolutamente solida, robusta e stabile anche utilizzando i piedini posti sul retro; il peso di gioca sicuramente a suo favore. Il poggiapolsi risulta veramente comodo sopratutto in lunghe sessione di gaming o di scrittura.

ROCCAT Skeltr, RECENSIONE - L’attuazione dei tasti non è accompagnata da nessun click, risultano anzi silenziosissimi. Scrivere un testo sarà veramente piacevole, a patto di far subito pratica con il layout. Inizialmente infatti il Layout US con il quale stiamo effettuando la prova ci ha portato a commettere qualche errore, ma dopo un paio di ore ci si prenderà subito la mano

Il sistema anti-ghosting e il pooling rate di 1000Hz di consente la pressione simultanea di 10 tasti diversi senza alcun errore. La qualità dei keycap è sicuramente di notevole qualità, i caratteri sono incisi a laser in maniera impeccabile, il tempo ci dirà la loro resistenza ma in circa 1 mese di prova non è stato riscontrato alcun difetto.

L’azienda tedesca ha escluso, almeno in prima fase di commercializzazione, la localizzazione italiana del layout, non curando di una buona fetta di giocatori che prediligono il layout ITA soprattutto in fase di produttività. Dovremo armarci di pazienza e abituarci al Layout US, che come abbiamo già scritto richiederà giusto un paio d’ore.

La connessione al computer è affidata a 1 connettore USB 2.0 placcato in oro che fa capo ad un cavo con sleeving in tessuto di ottima qualità di 1,8 metri. Oltre al connettore per la tastiera, c’è un sceondo connettore USB per la porta usb posta sul retro della tastiera e i 2 cavi per audio e microfono

Fonte QUI


Articolo letto: 87 volte
Categorie: , Tecnologia, Videogames


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook