Ricette emiliane: cannelloni. I cannelloni rappresentano una ricetta classica di pasta fresca ripiena tipica dell’Emilia Romagna

Bologna
15:30 del 03/05/2015
Scritto da Gerardo

I cannelloni rappresentano una ricetta classica di pasta fresca ripiena tipica dell’Emilia Romagna ma preparati in tutto il nostro paese con diverse varianti presenti non solo da regione a regione ma addirittura di casa in casa.

I cannelloni sono un primo piatto molto delicato e saporito che piacerà sicuramente anche ai vostri bambini.

I cannelloni che vi proponiamo sono farciti con della carne, che ovviamente può essere sostituita con una grande varietà di altri ripieni in base ai vostri gusti personali e a quella dei vostri commensali

Cannelloni ripieni di carne alla Umbra

Per il ripieno di 10 cannelloni

Salsiccia 100 g Pollo 200 g Prosciutto crudo 50 gr Olio 3 cucchiai Cipolle 1 piccola Parmigiano reggiano 50 g Pangrattato 1 cucchiaio Sale q.b. Pepe macinato q.b. Carne bovina trita 150 gr Uova medie 2

PER LA PASTA ALL'UOVO

Farina 300 g Uova grandi 3

PER LA BESCIAMELLA

Latte fresco 1/2 lt Burro 40 g Farina 30 g Noce moscata grattata q.b. Sale q.b. Parmigiano reggiano grattugiato 25 gr

PER LA SALSA DI POMODORO

Olio 3 cucchiai Aglio 1 spicchio Sale q.b. Basilico qualche foglia Passata di pomodoro 300 ml

PER COSPARGERE

Parmigiano reggiano 15 g

Preparazione

Cannelloni

Per preparare i cannelloni cominciate con la realizzazione della pasta all’uovo. Mettete in una ciotola capiente la farina, fate un buco al centro dove porrete le uova sgusciate (1). Impastate bene fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo, che coprirete con della pellicola trasparente (2) e lascerete riposare per almeno un’ora in un luogo fresco. Nel frattempo tritate la cipolla, fatela appassire nell’olio, aggiungete la carne trita, la salsiccia, il prosciutto crudo tritato e il pollo tritato (3).

Lasciate rosolare sgranando la carne con un mestolo o con una forchetta, poi salate, pepate e spegnete il fuoco. Lasciate raffreddare la carne (se risultasse a grana troppo grossa, tritatela per qualche secondo con le lame di un mixer) e poi unite due uova, il pangrattato e il parmigiano (4), quindi impastate. Il composto dovrà risultare piuttosto asciutto. Preparate la salsa di pomodoro mettendo in un tegame 3 cucchiai di olio e l’aglio, che farete dorare; aggiungete la passata (5), salate e lasciate insaporire per 10-15 minuti a fuoco medio, quindi spegnete il fuoco e aggiungete il basilico (6).

Preparate la besciamella con gli ingredienti indicati (7) (guarda come fare cliccando qui). Ora che tutto è pronto, tirate delle sfoglie spesse 2 mm con la pasta all’uovo preparata precedentemente e ricavate circa 10 rettangoli  (8) delle dimensioni di 10 cm x 15 cm. Lessate i rettangoli di sfoglia all’uovo in acqua salata (9) per circa 3-4 minuti, poi scolateli e poggiateli su di un canovaccio pulito.

Passate quindi all’assemblaggio dei cannelloni: ponete al centro di ogni rettangolo un po’ di ripieno (10) poi arrotolate la pasta su se stessa (11) e poggiatela con la chiusura verso il basso sul fondo di una teglia/pirofila con un goccio di olio e un po’ di salsa di pomodoro (12).

Una volta riempita la teglia, cospargete i cannelloni con la besciamella (13), poi stendete qualche cucchiaiata di salsa di pomodoro (14) e terminate cospargendo con il parmigiano grattugiato (15). Infornate i cannelloni in forno già caldo a 180° per 40 minuti, poi alzate a 200° per 10 minuti o fino a che la superficie non sarà ben gratinata. Estraete i cannelloni dal forno e lascia teli riposare per almeno 10 minuti prima di servirli.

Conservazione

Conservate i cannelloni in frigorifero, chiusi in un contenitore ermetico, per 2-3 giorni al massimo.


Articolo letto: 1229 volte
Categorie: Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Ricette emiliane - Ricette facili - Cucina - Dieta - Dimagrire -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook