Marco Pantani tradito dalla Camorra? 'Caso Campiglio' riaperto in seguito alle dichiarazioni di Renè Vallanzasca

Forli Cesena
19:52 del 17/10/2014
Scritto da Gerardo

Si tingono sempre di più di giallo le vicende legate a Marco Pantani. A distanza di dieci anni dalla morte del pirata emergono nuove ipotesi in merito ai fatti avvenuti nel 1999 a Madonna di Campiglio. Si teme l'ombra delle organizzazioni criminali.

La Procura di Forlì conferma la riapertura delle inchieste storiche su Madonna di Campiglio '99, la 'macchinazione' ai danni di Marco Pantani per alterare le analisi del sangue e escluderlo dal Giro. Non ci sarebbe nuova ipotesi di reato oltre a quella già archiviata, associazione per delinquere finalizzata a truffa e frode sportiva. La chiave starebbe in ciò che Renato Vallanzasca, il boss della malavita, scrisse alla mamma del Pirata di essere stato avvicinato in carcere da un camorrista.   


Articolo letto: 984 volte
Categorie: Cronaca, Sport Generici


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook