Pitti Uomo passa il testimone a Milano. Bilancio positivo per i compratori stranieri in aumento del +4,5%.

Firenze
12:03 del 24/06/2013
Scritto da Carolina

Si conclude oggi la kermesse della moda maschile Pitti Uomo, arrivata allla sua 84esima edizione, nello scenario mai scontato della Fortezza da Basso di Firenze. 1043 i marchi partecipanti, per l'edizione dedicata alla passione per i Motori col tema Vroom Pitti Vroom che ha visto protagoniste le moto, lo stile di vita on the road ed una speciale esposizione del mitico giubotto chiodo curata da Andrea Brà di HTC.

Due i guest designer di questa edizione: per l'uomo il mondo giapponese di Kolor  e il giovane croato Damir Doma con la collezione donna. Quest'anno infatti Pitti W con i suoi 70 espositori solitamente ospitati alla Dogana, si è spostata all'interno della Fortezza, portando un tocco "rosa" a questa già coloratissima settimana della moda.

MSGM, Stella Jean e Aquazzurra i tre brand emergenti made in Italy di quest'anno,  selezionati per Pitti Italics

Nonostante la crisi Pitti Uomo continua a proporsi come pista di lancio per marchi e collezioni più o meno famose, cercando di mantenere il suo primario ruolo tra le fiere di settore.

Tra i progetti speciali più importanti il lancio mondiale della prima linea firmata dal famoso grande magazzino Saks Fifth Avenue, che sceglie proprio Pitti Uomo e Firenze per questo prestigioso progetto di collezione.

Anche Adidas sceglie la kermesse fiorentina per l'anteprima della collezione by Tom Dixon e poi ancora le novità di di G-Star, Industries Sportswear Company, Caruso, Kokka, Stefano Bemer.

I riflettori sono stati puntati anche sulla Turchia, guest nation di quest'anno.

E come ogni kermesse modaiola che si rispetti, ad accompagnarla ci sono gli eventi collateriali, le installazioni, le sfilate che anche quest'anno hanno preso vita nelle splendide cornici offerte dal capoluogo toscano, scenografia perfetta anche per l'invasione dei cacciatori e portatori di trend che ogni anno arrivano in città per seguire l'evento.

E allora cerchiamo di capire quali sono davvero i trend della prossima stagione. I più esperti assicurano che non potranno mancare: giacche sfoderate dai tessuti leggeri, meno impegnative dei classici completi, camicie che rivisitano i modelli hawaiani e le innumerevoli rielaborazioni delle sneakers in tinte sgargianti.

Ancora presto per tirare un bilancio su questa settimana, per ora il dato certo è l'incremento dei visitatori stranieri.

Ma se Pitti Uomo ha chiuso i battenti, la Fortezza da Basso resta ancora vestita a festa per accogliere nelle prossime settimane Pitti Bimbo e Pitti Filati, gli altri due eventi organizzati dalla Fondazione Pitti Immagine che così come quello dedicato alla moda maschile, sono un importante riferimento nei rispettivi settori.

E mentre a Firenze si preparano le passerelle per i più piccini, è a Milano che si spostano i grandi per la settimana della moda Uomo - Donna, in partenza doMani fino a martedì 25 giugno. On stage anche quest'anno i marchi più prestigiosi del panorama moda, con ben 78 collezioni P/E, attesissime e tutte da scoprire. Tra i brand più prestigiosi troviamo: Bottega Veneta, Giorgio Armani, Prada, Fendi, Gucci e Salvatore Ferragamo. 

Presentano per la prima volta le loro collezioni: Tod’s, Hogan, Loriblu e Brooksfield.

Insomma, da Firenze è tutto, la linea passa a Milano.


Articolo letto: 2423 volte
Categorie: Moda


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Albertone

25/06/2013 23:25:13
Bello che da Firenze la moda passi a Milano, che è capitale italiana della moda ma non ne è l'unica portabandiera nazionale. Firenze, così come Roma, hanno tutte le credenziali per trasformarsi in centri di innovazione e di ricerca diventando punti di riferimento di livello internazionale. Non solo quando di mezzo c'è un evento come Pitti.
0

Ricerche correlate

moda - Firenze - Pitti - trend - uomo - donna - paserella - sfilata - anteprima - brand - Milano -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook