Putin: ergastolo per chi ruba soldi pubblici. E l’Italia? I deputati russi della Duma,sotto la direzione di Putin,sono al lavoro per una legge che prevede l’ergastolo per chi ruba i soldi pubblici

Firenze
10:40 del 31/05/2015
Scritto da Gerardo

I deputati russi della Duma,sotto la direzione di Putin,sono al lavoro per  una legge che prevede l’ergastolo per chi ruba i soldi pubblici.E in Italia Renzi cosa farà?Come intende punirli (semmai li punirà) i ladri corrotti?

Per appropriazione indebita di fondi pubblici occorre prevedere il carcere a vita. Su questa iniziativa lavorano i deputati della Duma di Stato della Russia. A loro avviso, tale misura contribuirà efficacemente nella lotta alla corruzione.

Per appropriazione indebita di fondi statali e di denaro proveniente da fondi aggiuntivi come pensioni, assicurazione sociale, assicurazione sanitaria obbligatoria, occorre prevedere delle vere sanzioni penali. Non deve essere una multa o una sospensione condizionale della pena, ma occorre la detenzione in carcere. Inoltre la pena dovrà essere commisurata all’entità del furto commesso fino a prevedere il carcere a vita. Sulla proposta per un tale inasprimento del codice penale, è attualmente al lavoro un gruppo di deputati del Parlamento russo. E’ importante non prevedere la liberazione condizionale per condanne su tali articoli, ha detto il co-autore del disegno di legge nonché componente della commissione della Duma per il codice civile, penale, per l’arbitrato e le procedure sulla legislazione Ivan Sukharev:

Ci proponiamo di prevedere una pena per i casi di appropriazione indebita di fondi di bilancio per un importo di 10 milioni di rubli (circa 220 mila dollari) che vari da 5 a 10 anni di reclusione in una colonia penale, mentre per importi superiori a 10 milioni, da 7 a 12 anni di carcere e per importi superiori a 50 milioni di rubli (oltre 1 milione di dollari) la pena va da 10 anni fino all’ergastolo. Misure analoghe sono proposte per il furto di fondi aggiuntivi.

Gli autori del disegno di legge ammettono che sono pene molto dure. Tuttavia, a loro parere, chi ricopre una carica statale o comunale deve capire che i fondi che appartengono allo Stato e ai contribuenti hanno uno status speciale. Per questo occorre fare ordine con misure severe, sottolinea il deputato Sukharev:

Dobbiamo comprendere che i bilanci sono formati dai soldi dei contribuenti che pagano con le loro singole tasche. Quando i ladri se ne appropriano, è come se rubassero direttamente dalla tasca di ogni singola persona: ad una anziana che vive della singola pensione o ai cittadini a basso reddito che pagano le tasse onestamente.

La Russia ha già presentato proposte per inasprire le sanzioni per coloro che mettono le loro Mani nelle tasche dello Stato. Tuttavia la reclusione dei corruttori non deve essere fine a se stessa, ci dice il presidente del Comitato Nazionale anticorruzione Kirill Kabanov:

Non è tanto l’ergastolo in sè. Noi sosteniamo sanzioni più severe per l’appropriazione indebita di fondi del bilancio pubblico fino a 20 anni di carcere senza il diritto di amnistia se il danno non sarà rimborsato, cioè se i soldi non saranno restituiti. Penso che sarebbe giusto. La semplice pena detentiva non restituisce i fondi pubblici.

Parallelamente all’inasprimento delle sanzioni penali per appropriazione indebita di fondi extra-budget i deputati della Duma pensano di riformare il codice penale inserendo una misura riguardante la confisca dei beni. Secondo gli esperti, la minaccia di una lunga detenzione, rafforzata dalla paura di perdere del tutto la libertà, rendono la lotta contro la corruzione molto più efficace.


Articolo letto: 37686 volte
Categorie: Denunce, Esteri, Politica, Sociale


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi di Putin?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Walter

31/05/2015 10:44:50
in Italia invece, stanno facendo la "stessa cosa", non ci sarà più il reato di evasione fiscale, che diventa truffa allo stato (Ladro), cioè "l'ergastolo", per i Contribuenti, sempre più vessati da una Ignobile ed Estortiva pressione fiscale! ..e mi raccontano che viviamo in uno Stato di Diritto!! .....forse di diritto per i Ladri di denaro Pubblico!
8

Ricerche correlate

Putin - Russia - Usa - Italia - Crisi - Crisi economica - Economia -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook