IN UNA SOLA CANZONE DESCRIVE LA DITTATURA FINANZIARIA EUROPEA  TRAVESTITA DA DEMOCRAZIA LANCIANDO UN MESSAGGIO MOLTO FORTE.ECCO PERCHÈ CENSURANO POVIA.VIDEO

Campobasso
08:00 del 24/04/2017
Scritto da Luca

IN UNA SOLA CANZONE DESCRIVE LA DITTATURA FINANZIARIA EUROPEA  TRAVESTITA DA DEMOCRAZIA LANCIANDO UN MESSAGGIO MOLTO FORTE.ECCO PERCHÈ CENSURANO POVIA.VIDEO

Il video che vi proponiamo di seguito rappresenta una canzone di Povia che parla dell’ attuale crisi economica, l’Europa e la moneta unica, dal titolo :”Chi comanda il mondo”.
Spiega come un sacco di persone vivono in una “dittatura finanziaria ” travestita da democrazia, a causa della quale molti si impoveriscono sempre di più a beneficio di pochi che si arricchiscono.



Questo nuovo video musicale di Povia è stato diretto dal regista italiano Marco Carlucci , che ha prodotto numerosi documentari su questo tema . Il suo ultimo lavoro , il documentario ” La centesima scimmia”, uscito ad aprile 2015, che ha come argomenti l’economia europea e il potere finanziario.

Nessun cantante fino ad ora ha avuto “il fegato” di fare una canzone del genere, Povia dovrebbe essere ringraziato in quanto attraverso il suo mestiere di cantante cerca di aprire gli occhi alle nuove generazioni.
Consigliamo di guardare questo video musicale e fare tesoro del suo messaggio.Buona visione

Da: Jeda


Articolo letto: 915 volte
Categorie: , Musica


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Paolo

24/04/2017 19:35:41
Per essere censurato il video della canzone sicuramente a toccato qualcuno che può essere smascherato che dradimento .
5

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook