Di questo ennesimo scandalo marchiato PD, la Gruber, la Merlin, la Sardoni, la Berlinguer, Mannoni, Formigli, Mentana e compagnia militante ovviamente non ne parlano, guai, sacrilegio!!!

Roma
07:30 del 07/04/2017
Scritto da Samuele

Di questo ennesimo scandalo marchiato PD, la Gruber, la Merlin, la Sardoni, la Berlinguer, Mannoni, Formigli, Mentana e compagnia militante ovviamente non ne parlano, guai, sacrilegio!!!
Loro continuano con i processi di quarto grado al M5S, ovviamente spesso sul nulla o solo sulle questioni interne. Come per l'ennesima volta ieri sera Formigli, che da vero piddino bersaniano e un pò renziano, non si smentisce mai, interrompendo sempre con la stessa tecnica della Gruber l'esponente del M5S che ovviamente non ha il tempo necessario per rispondere alle insinuazioni e alle provocazioni ridicole di natura piddina, ma da quale pulpito poi!!!.
E poi Mentana ha pure il coraggio di offendersi, se anche LA7 e i suoi giornalisti vengono definiti dei servi del potere.

E' veramente deprimente pensare che questi politicanti da due soldi debbano trovare sotterfugi per nominare ai vertici delle aziende personaggi altrettanto da due soldi che non sanno far altro che mandare in rovina le società a spese dei contribuenti. Ma è possibile che in Italia non ci siano persone oneste da nominare?


E' tutto un ricatto continuo tra persone che hanno scheletri negli armadi che tolgono al momento opportuno per farsi nominare o eleggere da altri che sono ricattabili a loro volta. Almeno una volta nella storia facciamola finita e votiamo dei poveri cristi che magari capiscono poco di politica ma che hanno gli armadi vuoti.

Una modifica in extremis per evitare imbarazzi. O una mossa successiva, decisa per correre ai ripari dopo le polemiche. Quel che è certo è che il Tesoro, a cavallo della pubblicazione delle liste per il rinnovo dei vertici delle grandi partecipate pubbliche, ha cambiato le regole sui requisiti di onorabilità dei manager di Stato. Facendo piazza pulita di quelli, rafforzati, che erano previsti dalla direttiva emanata nel 2013 (governo Letta) dall’allora ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni. E spianando la strada alla nomina di Alessandro Profumo, rinviato a giudizio poche settimane prima con l’accusa di usura bancaria, alla guida di LeonardoFinmeccanica al posto di Mauro Moretti. Nonché alla conferma all’Eni di Claudio Descalzi, su cui pende la richiesta di rinvio a giudizio per corruzione internazionale in Nigeria.

Se avevate qualche dubbio su chi ci governava con questa vergogna credo che dovreste aver capito una volta per tutte in che mani siamo


Articolo letto: 638 volte
Categorie: , Denunce, Nuove Leggi, Politica


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi della Casta politica italiana?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Paolo

07/04/2017 17:41:17
La politica italiana oggi sa fare soltanto quai e casino per concludere la situazione che non ci permette di far nulla basta solo vedere che negli carceri ce tanta economia che fa paura ecco il bissinis italiano .e con le loro capacita di governare a modo loro
6

Liberio

07/04/2017 10:15:10
Ora anche gli indecisi dovranno necessariamente orientarsi verso il M5S che, se non altro, servirà a liberarci "dall'immondizia politica". Quanto a capacità di governare non è detto siano peggiori degli attuali.
5

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook