Affinche' non si fara' una legge che contempli il crimine di terrorismo ambientale, punibile con l'ergastolo, dato che inquinando si mette a serio repentaglio la vita di intere comunita' con l'occultamento di vere e proprie bombe ecologiche, il nostro Paese diventera' letteralmente la pattumiera d'Europa. Continuiamo a prendercela con I giudici, soprattutto contro quelli che fanno il loro lavoro con dedizione e sacrificio!!!

Brescia
10:00 del 23/01/2017
Scritto da Gregorio

Affinche' non si fara' una legge che contempli il crimine di terrorismo ambientale, punibile con l'ergastolo, dato che inquinando si mette a serio repentaglio la vita di intere comunita' con l'occultamento di vere e proprie bombe ecologiche, il nostro Paese diventera' letteralmente la pattumiera d'Europa. Continuiamo a prendercela con I giudici, soprattutto contro quelli che fanno il loro lavoro con dedizione e sacrificio!!!

Parla il pentito della Camorra: “Altro che Terra dei Fuochi – Nel bresciano sono rovinati, li abbiamo riempiti di rifiuti tossici”


Nel bresciano sono rovinati, li abbiamo riempiti di rifiuti tossici”

Il pentito Nunzio Perrella parla in televisione del grande traffico dei rifiuti: “Montichiari peggio della Terra dei Fuochi”. L’affare milionario anche in Lombardia: “Fino al 1987 li portavamo solo qua”
Nel bresciano sono rovinati, li abbiamo riempiti di rifiuti tossici”

BRESCIA – Trent’anni al servizio della camorra. Poi grande testimone, pentito. Trent’anni nel giro’ del recupero e dello smaltimento dei rifiuti. Anche e soprattutto tossici.

Il quartiere Isola a Napoli è tutto pieno. Ma anche il Raccordo Anulare a Roma”. E la Lombardia: “Ah, il Nord è davvero molto rovinato. I rifiuti li abbiamo portati solo in Lombardia, fino al 1987. Poi stava tutto pieno, e abbiamo cominciato a portarli anche al Sud.

IL PENTITO IN TV – Parola di Nunzio Perrella, ex camorrista che negli anni ’90 è diventato un collaboratore di giustizia. “Ho cominciato negli anni ’60 – ha raccontato ai microfoni della trasmissione Nemo, su Rai Due – ma sono stati subito chiaro: io non faccio droga e omicidi, io faccio la monnezza. Perché la monnezza è oro”.


LE TARIFFE – Un tariffario ben preciso, riporta Brescia Today: “10 lire al chilo per la camorra, 25 lire al chilo per la politica. Ho festeggiato 2 miliardi in contanti al ristorante, una sera. E ancora mi chiamano, dopo anni. E sono grandi industriali, non piccoli”. E’ il valzer dei rifiuti, vero e proprio business nel bresciano.

EMERGENZA BRESCIANA – Il pentito Perrella incontra Gigi Rosa, del Comitato Sos Terra di Montichiari. “Un paese – spiega Rosa – dove si possono trovare 7 discariche in 1 chilometro quadrato. Un paese dove sono stoccati 13 milioni di metri cubi. La situazione è critica: non sappiamo cosa respiriamo, e ormai sono arrivati alle falde acquifere”.

Montichiari? Me la ricordo bene – ammette Perrella – e così Ospitaletto, Castegnato, Rovato… Fino a Mantova siamo arrivati.

PEGGIO DELLA TERRA DEI FUOCHI” – Ma a Montichiari, i rifiuti dove? “Dappertutto. Tutte le cave che stanno lì, guarda… son tutte piene. State peggio di noi, siete più rovinati di noi”. Peggio della Terra dei Fuochi.


Articolo letto: 1213 volte
Categorie: , Ambiente, Cronaca, Denunce


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi dell'emergenza rifiuti tossici al Nord Italia?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Natale

24/01/2017 10:32:04
ma che schifo poi ve la prendete con i giudici dovete arrestare i politici sono loro che rilasciano ordinanze, firmano carte e intrallazzano con le imprese...
6

Noemi

23/01/2017 11:25:47
Il principio (UE) chi inquina paga è giusto ma non funziona.
A mio giudizio occorre che qualsiasi rifiuto venga ritirato gratuitamente dal servizio pubblico.
I privati cercheranno inesorabilmente di "disfarsi" di questi materiali in modo illegale.
Il controllo di questi sversamenti è tecnicamente impossibile.
5

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook