Una pasta sciuè sciuè: pomodorini, formaggio e basilico fresco in abbondanza.

Firenze
10:30 del 15/10/2018
Scritto da Carla

Una pasta sciuè sciuè: pomodorini, formaggio e basilico fresco in abbondanza. La ricetta dello scarpariello, una pasta veloce e gustosa che fa parte della tradizione napoletana, nata decenni fa tra i vicoli dei Quartieri Spagnoli a Napoli. Era l'epoca degli scarpari, ovvero i vecchi calzolai, che venivano ripagati del proprio lavoro artigianale anche con ciò che si aveva in dispensa. Così con i pezzi di formaggio a disposizione, il sugo di pomodoro avanzato dal giorno prima (il ragù napoletano) e le foglie di basilico si dava vita ad un piatto dal condimento semplice e genuino, veloce da realizzare e saporito. Nel tempo si è "accettata" l'usanza di realizzare la ricetta dello scarpariello con i pomodorini freschi: noi ve la proponiamo con i datterini lasciati cuocere dolcemente, conditi con Pecorino e Parmigiano che avvolgeranno lo spaghetto per un condimento cremoso! La pasta allo scarpariello è una vera prelibatezza, grazie principalmente alla qualità degli ingredienti utilizzati: in alcune parti della Campania viene preparata anche con il formato di pasta scialatielli e con il pomodorino giallo.

Conservazione

Si consiglia di consumare subito la pasta allo scarpariello.

Si sconsiglia qualsiasi forma di conservazione.

Consiglio

Potete variare il tipo di pasta, preferibilmente lunga o fresca come gli scialatielli che trattengono bene il condimento e utilizzare anche pomodoro in filetti o pomodorini gialli.

Si consiglia di mescolare bene e in maniera continua nel momento in cui si versano i formaggi grattugiati alternando con l'acqua di cottura della pasta per evitare che il formaggio si rapprenda.

INGREDIENTI
PACCHERI
POMODORINI
OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA
AGLIO
PEPERONCINO
PECORINO
PARMIGIANO GRATTUGIATO
BASILICO

Come preparare i paccheri allo scarpariello
In una padella versate un filo d'olio, l'aglio e un pizzico di peperoncino. Lavate i pomodorini e tagliateli (1), dopodiché versateli nella padella (2), salate e fate cuocere per 15 minuti con il coperchio. Nel frattempo, mettete a bollire l'acqua e calate la pasta (3). La cottura dovrà essere al dente.
Grattugiate il parmigiano (4) e il pecorino in una ciotola. Trascorso il tempo necessario, scolate la pasta al dente e versatela nella padella con il sugo di pomodorini, aggiungete il mix di formaggi (5) e spadellate per qualche minuto, per amalgamare bene gli ingredienti. Servite i vostri paccheri allo scarpariello con le foglioline di basilico fresco

 


Articolo letto: 62 volte
Categorie: , Cucina


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook