POSTI ROMANTICI PARIGI - Con cinque milioni e mezzo di turisti l’anno, Parigi si colloca tra le città più visitate d’Europa… per niente a caso!

Catanzaro
17:00 del 05/09/2019
Scritto da Gregorio

POSTI ROMANTICI PARIGI - Con cinque milioni e mezzo di turisti l’anno, Parigi si colloca tra le città più visitate d’Europa… per niente a caso! La capitale della Francia è la città dell’amore e del romanticismo per antonomasia, con una storia piena di rivoluzioni e momenti storici che hanno influenzato la storia dell’intera Europa. Dal francese alla Torre Eiffel, tutto a Parigi fa emozionare. Bellissima in primavera, anche se un po’ umida, in inverno offre manifestazioni culturali di ogni genere, per poi rilassarsi col caldo estivo e chiudere le serrande ad agosto, con la fuga verso mare, come accade in molte grandi città continentali. Lungo la Senna o nei vicoli, nei cafè o nei musei, Parigi è l’anima della Francia e, da questa, tende sempre a distinguersi con il tipico “snob parigino”, di chi non parla inglese perché non vuole.

POSTI ROMANTICI PARIGI - Tour Eiffel

Chiamata anche la “Dama di Ferro” è uno dei monumenti più famosi di Parigi e simbolo della città stessa in tutto il mondo. Fu costruita in meno di due anni dal 1887 al 1889 dall’ingegnere Gustave Eiffel in occasione dell’Expotition Universelle per commemorare il centenario della rivoluzione francese. La torre è altra 320 metri ed ha mantenuto il record di costruzione più alta del mondo fino al 1930, anni in cui, fu completato il Chrysler Building di New York.


POSTI ROMANTICI PARIGI - Notre Dame

Considerata il primo luogo di culto cattolico in Francia, rappresenta una delle costruzioni gotiche più celebri al mondo ed uno dei monumenti più visitati di Parigi. Sorge nel mezzo della Senna ed ha richiesto oltre 200 anni di lavoro iniziati durante il regno di Luigi VII e completati nel 1345. Celebre il romanzo di Victor Hugo Notre Dame de Paris  che l’ha resa celebre in tutto il mondo.

Arc De Triomphe

Situato all’inizio del viale degli Champs Elisee il monumento fu fortemente voluto da Napoleone Bonaparte per celebrare la vittoria della battaglia di Austerlitz. “Si tornerà alle vostre case sotto archi di trionfo” disse Napoleone ai suoi soldati. Nel 1842 Honorè De Balzac e fece il simbolo della fedeltà dei Bonapartisti e nel 1896 fu classificato tra i monumenti storici della Francia.


Moulin Rouge

Come non parlare del Moulin Rouge  che alla sua epoca fece scandalo in tutta Parigi e non solo. Inaugurato da Charles Zidler nel1889, chiamato Moulin Rouge perchè per la sua costruzione venne copiato lo stile di un ristorantino danzante che si trovava a Montmartre e che era nato dentro un vecchio mulino. Il successo del locale a Parigi fu immediato, non solo era il luogo di danza e spettacolo ma anche il punto in cui gli uomini del tempo si ritrovavano con i loro amici e con donne di facili costumi. Ecco perchè era considerato il luogo del peccato. Nel 2001 uscì anche un film proprio chiamato Moulin Rouge” che trattava della storia d’amore della prima ballerina Satin con un aspirante scrittore.


Articolo letto: 362 volte
Categorie: , Luoghi da visitare


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook