ORGASMO COMBINATO COME RICONOSCERLO - Sono tantissimi i tipi di orgasmo che una donna può provare, ma tra quelli meno conosciuti vi è sicuramente l’orgasmo combinato.

Firenze
18:00 del 18/07/2019
Scritto da Carmine

ORGASMO COMBINATO COME RICONOSCERLO - Sono tantissimi i tipi di orgasmo che una donna può provare, ma tra quelli meno conosciuti vi è sicuramente l’orgasmo combinato. Nel caso non ne avessi mai sentito parlare e non sapessi di cosa si tratta, in questo articolo troverai una serie di consigli utili su questo tipo di piacere e come fare a riconoscerlo.

ORGASMO COMBINATO COME RICONOSCERLO - Orgasmo combinato cos’è

Per provare l’orgasmo combinato, la donna deve sentirsi a proprio agio con il partner e lasciarsi andare alla fantasia. L’orgasmo combinato permette di raggiungere il massimo del piacere tramite varie stimolazioni. La penetrazione,tipica dell’atto sessuale, si deve combinare con altre sensazioni che permetteranno di raggiungere quel godimento in più che è l’orgasmo. La mano che accarezza la natica, lo sfregamento del clitoride, i baci sul collo sono tutti gesti che permettono diaumentare il piacere femminile, portando la donna a provare l’orgasmo. Per questa ragione, il dialogo con il partner è importante in modo che sappia quali siano i punti da toccare per stimolare la partner.

L’orgasmo combinato è adatto alle donne che non raggiungono il piacere tramite il rapporto sessuale e necessitano di qualcosa in più per godere al massimo.

In questo tipo di orgasmo sono importanti, non solo i gesti e i punti da sfiorare, ma anche le parole da dire e quali zone erogene toccare per scatenare il massimo del piacere. E’ una sorta di viaggio nella sfera sessuale che l’uomo e la donna devono fare insieme per capirsi di più, anche sotto quell’aspetto e rafforzare il rapporto di coppia, sotto ogni punto di vista.

[foto2]

ORGASMO COMBINATO COME RICONOSCERLO - Non esiste una regola universale applicabile a tutte le donne: ogni orgasmo che ci regalano o ci regaliamo da sole è diverso dall’altro. Non cambiano solo il ritmo e l’intensità, ma anche la percezione che ne abbiamo ogni singola volta. Hai mai esclamato “Questa volta è stato bellissimo”, mentre un’altra neanche te la ricordi? Ecco, dipende tutto dagli stimoli che riceviamo.

Lo sfregamento dei capezzoli, accarezzare le natiche, i baci sul collo: tutto questo, insieme alle fantasie, alla penetrazione e alla stimolazione del clitoride, ci permette di parlare di orgasmo combinato. Ma soprattutto, ci permette di raggiungerlo.

Dunque, non essere piatta, non pensare che esista un unico modo per avere orgasmi potenti e di volta in volta migliori del precedente.

Quello che devi fare per riuscire a liberare l’energia che hai dentro e farla esplodere è lasciarti andare totalmente, raccogliere il maggior numero di impulsi fisici e mentali e fare in modo che trovino la loro strada verso il piacere. Tanto la conoscono già: però è bello percorrerla sempre in modo diverso.


Articolo letto: 142 volte
Categorie: , Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook