ON BOT CHATBOT INTELLIGENTE - Da un paio d’anni a questa parte, siamo invasi di chatbot.

Napoli
14:00 del 30/05/2019
Scritto da Gerardo

ON BOT CHATBOT INTELLIGENTE - Da un paio d’anni a questa parte, siamo invasi di chatbot. Sui siti Internet, sulle pagine Facebook aziendali, praticamente ovunque ci sia la possibilità di avere un’interazione col pubblico, qualcuno ha cercato di mettere un chatbot. Nonostante il fenomeno non si possa certo definire nuovo (Eliza, il primo chatbot della storia, è uscito nel 1966), è solo recentemente che si è iniziato ad applicarliin maniera massiccia all'interno di aziende di ogni dimensione. Il perché è da ricercare in più fattori. Il primo di stimolando la comunicazione grazie alla molteplicità e alla facilità di utilizzo dei nuovi canali (in particolare i social network); una mole di connessioni difficilmente gestibile da persone in carne ed ossa.  In secondo luogo, gli algoritmi sono ora molto più sofisticati e in grado di comprendere il linguaggio naturale, proprio come fanno da tempo i motori di ricerca. Non possono ancora sostituirsi del tutto alle persone ma sono in grado di supportare i clienti in vari campi, dalla ricerca di un prodotto all'interno del catalogo alla soluzione dei problemi più comuni. I chatbot hanno poi il vantaggio di essere dai lavoratori instancabili, efficienti 24/7, garantendo assistenza anche in orari notturni o durante le festività.

ON BOT CHATBOT INTELLIGENTE - Installare un bot può un’opportunità di business non solo per chi lo adotta, ma anche per web agency e system integrator, che possono aggiungere al loro portfolio una soluzione tecnologica sempre più richiesta dalle aziende.

Tutto viene gestito tramite un’interfaccia cloud, semplice e immediata. Dai colori da usare all’immagine (o logo) che vogliamo come sfondo, passando per la creazione di utenti che possano gestire la knowledge base fino alla knowledge base stessa. Nel sito dedicato al Bot si trova un esempio di come funziona. Basta cliccare qui e guardare nell’angolo in basso a destra.


ON BOT CHATBOT INTELLIGENTE - Tramite la stessa interfaccia si può creare e gestire un numero infinito di bot e ogni bot può gestire fino a tre knowledge base, chiedendo come prima cosa all’utente su quale argomento abbia bisogno di aiuto. Questo vuol dire che la stessa domanda può avere risposte diverse a seconda della knowledge base alla quale si accede.

I parametri richiesti per creare un bot sono i seguenti:

  • Nome del BOT: nome identificativo del BOT

  • Immagine del BOT: è possibile selezionare un’immagine tra quelle caricabili nella sezione GESTIONE FILE oppure inserire un URL da cui prelevare l’immagine desiderata

  • Presentazione: rappresenta la prima frase che il BOT scrive all’apertura della conversazione (es: “Ciao, come posso aiutarti?”)

  • Lingua della knowledge base (attualmente disponibili l’italiano e l’inglese)

  • knowledge base: permette di selezionare da un minimo di 1 ad un massimo di 3 knowledge base da accorpare

  • Colore Primario

  • Colore Secondario

  • Immagine di testata

  • Testo del Disclaimer

  • Testo di suggerimento

  • Immagine di suggerimento

  • Immagine di aiuto

Andando all’indirizzo dedicato sulla piattaforma di ON-Bot, ci si può registrare per una prova gratuita di 30 giorni. Durante questo periodo si avrà accesso a tutte le funzioni, inclusi i potenti strumenti di analisi che ci aiutano a capire qual è l’impatto di un sistema come questo sulla mole di ore lavoro uomo generato dal supporto online.

ON BOT CHATBOT INTELLIGENTE - L’interfaccia di amministrazione accetta un numero illimitato di utenti gestori che avranno la facoltà di intervenire su ogni aspetto dei bot, ma incapaci di creare altri utenti (prerogativa dell’amministratore).

Allo stesso modo, sia gli utenti sia gli amministratori potranno creare un numero infinito di Bot, ma servirà una licenza d’uso separata per ognuno.

Ogni bot ha un costo mensile di 599 euro, con una durata minima della licenza di un anno. È possibile acquistare più licenze cumulative che permettono di gestire e installare più bot tutto incluso. L’unica eccezione è costituita dal numero di domande che il bot può gestire.

Con ogni licenza sono incluse 10.000 richieste, al superamento delle quali si potrà decidere se acquistare pacchetti da ulteriori 1.000 domande al costo di 0,50 centesimi (per pacchetto).


Articolo letto: 201 volte
Categorie: , Tecnologia


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook