Nuovo droga test: “strage” di patenti in una notte. La sperimentazione introdotta dal Ministero sulle strade di 19 città italiane ha esordito anche nel padovano

Padova
08:39 del 23/06/2015
Scritto da Gerardo

La sperimentazione introdotta dal Ministero sulle strade di 19 città italiane ha esordito anche nel padovano: nel fine settimana la Polstrada di Padova ha controllato duecento persone e sono stati 14 gli automobilisti, compresi tra i 20 e i 44 anni, tra cui due donne, sorpresi a guidare sotto effetto di alcol e stupefacenti. I controlli, fatti per la prima volta con i cosiddetti precursori, strumenti per testare immediatamente le presenza di stupefacenti nella saliva e chiarire subito se l’automobilista è sotto effetto di cocaina, eroina, cannabinoidi, oppiacei o anfetamine.

Due gli automobilisti che sono risultati positivi al tampone salivare e per i quali è scattato subito un primo ritiro della patente. Se la positività sarà confermata anche da un secondo prelievo, si procederà al ritiro della patente e le relative sanzioni. I test saranno ripetuti anche in luglio ed agosto, e a settembre si tireranno le somme dell’intera operazione, per capire l’entità dell’uso di stupefacenti da parte degli automobilisti e valutare se estendere il progetto a livello nazionale.


Articolo letto: 952 volte
Categorie: Motori


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

Test - Droga - Alcol - Carabinieri -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook