Niente tasse ridotte per gli alberghi e i pensionati gestiti da enti religiosi o no profit, se non offrono prezzi “significativamente ridotti” rispetto a quelli di mercato

Palermo
10:40 del 01/02/2017
Scritto da Luca

Niente tasse ridotte per gli alberghi e i pensionati gestiti da enti religiosi o no profit, se non offrono prezzi “significativamente ridotti” rispetto a quelli di mercato. Lo ha deciso la corte di Cassazione dando ragione all’Agenzia delle Entrate contraria all’Ires ridotta per l’Istituto delle Rosine di Torino, grande pensionato vicino al polo universitario. Secondo il tribunale, se le strutture vogliono godere di tassazione agevolata, devono offrire prezzi ridotti rispetto a quelli di mercato altrimenti alterano il “regime di libera concorrenza” e usufruiscono di un beneficio che non gli spetta e che si tramuta in un “aiuto di Stato“, svantaggiando gli imprenditori privati del settore alberghiero.

Rimedio peggiore del male. Adesso gli albergatori privati potranno (giustamente) chiedere di pagare anche loro meno tasse in cambio di una riduzione "significativa" delle tariffe. Altrimenti si continuerebbe ad alterare il regime di "libera" concorrenza.


Si sta avvicinando il momento in cui bisognerà rivedere il famoso "concordato". Un bel referendum e...voilà, tasse per tutti, anche per chi prega e vive in palazzi di lusso, costruiti e acquisiti nel nome di dio. Prima o poi, la giostra si dovrà pur fermare...o no?

Ma davvero la Corte di Cassazione ha emesso una sentenza del genere?
Ed ha anche specificato di QUANTO (in percentuale suppongo) i prezzi praticati dagli Enti
Ecclesiastici debbano essere più bassi perchè scatti lo sconto dell'Ires?
Ed ha specificato rispetto a quali parametri va fatto il confronto?
E magari ha anche indicato quali organi saranno demandati ad eseguire calcoli, confronti
e controlli ?
Pobre de nosotros!


Articolo letto: 586 volte
Categorie: , Denunce, Economia


Domanda Rank Italia
Cosa ne pensi della tassazione alla Chiesa Cattolica in Italia?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Antonio

07/02/2017 21:59:04
la Maphia
10

Carlo

02/02/2017 11:09:51
Beh i prezzi degli enti gestiti dalla chiesa devono essere per forza bassa non hotel a 5 stelle perchè in tal caso bisogna tassarli il doppio.
6

Maria

01/02/2017 11:29:58
allora diamo questa opportunità a tutti gli altri imprenditori. Con questa sentenza possiamo giustificare anche il dentista che ti propone il conto con/o senza IVA. Con questa sentenza le tasse diventano un optional per tutti.
4

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook