La regola numero uno, prima anche in ordine di importanza, è semplice quanto fondamentale: sei tu che comandi nel rapporto orale. Subirlo può essere un gioco, un modo per capire cosa e come gli piace, ma alla lunga può trasformarsi in un'esperienza spiacevole

Napoli
15:30 del 01/09/2017
Scritto da Gregorio

«La regola numero uno, prima anche in ordine di importanza, è semplice quanto fondamentale: sei tu che comandi nel rapporto orale. Subirlo può essere un gioco, un modo per capire cosa e come gli piace, ma alla lunga può trasformarsi in un'esperienza spiacevole. Assumi una posizione comoda e decidi ritmo, profondità e pressione. Il rapporto orale è un dono che fai al partner, non un piacere che lui si prende attraverso di te».

Un piacere morbido

«La lubrificazione è fondamentale e ti permette di risparmiare un sacco di energie! Utilizza la saliva che hai a disposizione, non ingoiarla. Evita il vino rosso che secca la bocca e, se necessario, utilizza una mentina: ti aiuta a stimolare le ghiandole salivari e, se lo preferisci, camuffa il suo sapore...».

Sperimenta diverse intensità

«La lingua è tra i muscoli del nostro corpo più forti ed allenati. Inizia utilizzandola come nel bacio alla francese, con delicatezza. Poi prova ad essere un pò più decisa, adoperandone soprattutto la punta e concentrandoti sui suoi punti più sensibili, vale a dire il frenulo e sul foro dell'uretra»

Guardalo negli occhi

«Moltissimi uomini amano il contatto visivo con la propria donna durante il rapporto orale, dà loro la misura di quanto anche a lei piaccia donargli sensazioni meravigliose e questo li eccita ulteriormente. Per non parlare del fatto che, guardarsi negli occhi in qualsiasi momento della sessualità, rende il tutto molto più intimo».

Deep throat

«Se lui è un amante della profonditàallora ti saranno utili queste due semplici indicazioni: respira sempre con il naso e dai tempo alla tua gola di abituarsi, la parte dietro il palato molle è molto flessibile e concederle gradualità renderà il rapporto orale più piacevole anche per te».

Da: QUI


Articolo letto: 78 volte
Categorie: , Sesso


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook