Eccesso di sale nei farmaci effervescenti, possibile aumento di rischio cardiovascolare per chi li assume

Roma
12:42 del 27/11/2013
Scritto da Luca

Il sale contenuto in alcuni farmaci (quelli di tipo effervescente, solubile o simili formulati) di uso comune può aumentare il rischio cardiovascolare per chi li assume: il rischio di infarto e ictus sale del 16% rispetto a chi prende gli stessi farmaci con meno sodio. Il rischio di ipertensione si moltiplica di sette volte e i tassi di mortalità erano il 28% più alti. Lo dimostra un grosso studio condotto da Jacob George della University of Dundee e pubblicato sul British Medical Journal.


Articolo letto: 1620 volte
Categorie: Medicina, Salute


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Ricerche correlate

sale - farmaci - effervescente - rischio - cardiovascolare - ictus - infarto - sodio -

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook