Museo Roma, la lista veloce per un weekend nella capitale. I musei a Roma custodiscono un'immensa quantità di tesori archeologici, artistici e storici forse unica al mondo

Roma
22:30 del 08/03/2017
Scritto da Gregorio

Museo Roma, la lista veloce per un weekend nella capitale. I musei a Roma custodiscono un'immensa quantità di tesori archeologiciartistici e storici forse unica al mondo.
Numerose opere d'arte dei più grandi pittori e scultori delle epoche passate, vengono gelosamente conservati nei tantissimi musei della capitale e che ogni anno vengono visitati da turisti provenienti da ogni parte del mondo.
Di grandissimo interesse sono i Musei ospitati nei vari palazzi storici di Roma o nelle ville: possiamo citare la famosa Galleria Borghese, la Galleria Nazionale di Arte Moderna e Contemporanea, i Musei di Palazzo Venezia, il Museo di Palazzo Corsini e quello di all'interno di Palazzo Barberini
Non solo ma anche i magnifici e ricchissimi musei posti all'interno delle strutture religiose primo fra tutti i Musei Vaticani.
Per chi decide di fare un tour di visita nella città di Roma non può non includere uno dei musei sparsi in ogni angolo della metropoli dove la miriade di tesori ivi custoditi parlano della travagliata ma ricca storia d'Italia. Opere d'arte e reperti archeologici di inestimabile valore oggi presenti nei Musei di Roma rappresentano senza dubbio una delle attrazioni turistiche più rilevanti della città.

Per chi non lo sapesse, Roma vanta un numero infinito ed immenso di musei, è praticamente una grande galleria d'arte già solo osservando le varie rovine archelogiche che sono emerse nel corso degli anni.
Credo che una delle prime tappe fondamentali siano i Musei Vaticani dove primeggia la Cappella Sistina con il meraviglioso affresco del Giudizio Universale di Michelangelo.
Naturalmente, senza nulla togliere alle opere minori che tempestano i Musei Vaticani lasciando decisamente senza parole.
Se vogliamo andare ancora più indietro nel tempo, non possiamo esimerci dal visitare i Musei Capitolini. Ebbene sì, qui il tempo corre al 1734, anno in cui furono inaugurati e da allora le migliori opere d'arte si intrecciano con stili ed epoche diverse tra loro, come ad esempio la statua della Lupa, simbolo di Roma e le statue barocche del Bernini. 
Parlando d'arte, però, non posso mancare di rispetto verso la galleria Borghese. Posta all'interno dell'omonima Villa conserva opere d'arte di Raffaello, Caravaggio e Tiziano unitamente a tanti altri artisti che abbracciano il periodo tra il XV e il XVIII secolo.
Questi sono quelli tra i principali Musei che il mondo invidia alla nostra bellissima capitale, ma, credetemi, ci sono tanti altri leggermente minori solo perché più piccoli oppure posti in zone più isolate che però vale la pena scovare.
Uno tra questi è il Museo Nazionale di Castel Sant'Angelo.
Il nome non vi è per niente nuovo, lo so, e sarebbe assurdo il contrario.
Tra opere d'arte rinascimentali e collezioni di armi da guerra, quella che fu rifugio di grandi Papi, apre le sue stanze sul lungotevere romano.

Mi raccomando però, a non sottovalutare il fatto di essere a Roma per cui è impossibile non dare una sbirciatina al Museo Nazionale Romano.  Esso in realtà racchiude un insieme di palazzi, aule ed ambienti che conservano importanti sculture ed affreschi risalenti a varie epoche.  Ad esempio l'Aula Ottagona compresa nelle Terme di Diocleziano oppure il Palazzo Altemps con il suo superbo cortile.
Dopo un lungo restauro ha appena riaperto i battenti al pubblico il Museo di Roma con più di 40.000 opere tra sculture, quadri e mosaici che risalgono, addirittura, al Medioevo.  Per i più giovani consiglio vivamente di non tralasciare il Museo delle Cere.
Lì potranno ammirare statue di personaggi famosi, del presente e del passato, anche collocati in ambienti ricostruiti.
Una nota di brivido è dato dal Museo Criminologico dove sezioni della tortura o della camera di morte, si alternano a collezioni che illustrano la storia del delitto e del crimine per eccellenza.
Come si può notare, anche i musei accontentano tutti i gusti, tant'è che ci sono musei anche per chi adora le materie scientifiche e, quindi, può godersi spettacolari sezioni Astronomiche e Planetario nel museo di Piazza G.  Agnelli.  Chi ama il mondo animale, può vedere collezioni di animali ed entomologica che esibisce il Museo Civico di Zoologia.
Soddisfatti dalle bellezze che spesso si ignorano appartenenti alla nostra capitale?
Allora, non resta che preparare la valigia e, gambe in spalla, girovagare nel comune romano!. 


Articolo letto: 26 volte
Categorie: , Guide, Luoghi da visitare


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook