Un ragazzo straniero di soli 14 anni è morto dopo essere stato investito mentre era in bici: funerale grazie ad una colletta

Forli Cesena
13:54 del 24/12/2014
Scritto da Gerardo

Spesso assistiamo a funerali per i quali vengono spese cifre elevate eppure non sempre riusciamo a capire il perché di uno sforzo economico così importante per quello che è e resta un rito funebre. Siamo convinti che sia molto più importante la sostanza e non la forma. 

Non tutti possono permettersi un funarale viste le tariffe anche molto elevate ma questo non vuol dire che non debba essere dato l'ultimo saluto ad una persona scomparsa. A Forlì un ragazzo di soli 14 anni ha perso la vita dopo essere stato investito da un furgone mentre si dirigeva, con la sua bici, alla fermata dell'autobus per raggiungere la scuola.

La famiglia del ragazzo non disponeva dei soldi necessari per il funerali e, così, i due terzi della spesa sono stati coperti dal comune di Forlì. I restanti mille euro, che comprendono il trasporto dall'ospedale di Cesena a Forlì, sono arrivati grazie ad una colletta che ha visto la partecipazione di tanti forlivesi e che, si spera, possa aiutare anche la famiglia nigeriana del ragazzo.


Articolo letto: 1470 volte
Categorie: Cronaca, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook