Una società partecipata al 100% dal comune avrebbe pagato le multe di politici e non solo: è bufera a Brindisi

Brindisi
12:40 del 23/12/2014
Scritto da Gerardo

Si sente parlare troppo spesso di scandali che riguardano gli enti locali e i politici che, purtroppo, quasi sempre si comportano in Maniera molto scorretta. Non c'è rispetto per i soldi dei contribuenti con i quali i nostri signori politici pensano di poter fare tutto ciò che vogliono.

Quando si compie un'infrazione e si subisce una multa, questa dovrebbe essere pagata da colui al quale la sanzione è stata fatta. Avviene così per la maggior parte di noi comuni mortali. Mai ci saremmo aspettati (o forse sì, al peggio non c'è mai fine) che le multe dei politici venissero pagate dal comune.

E' quello che è accaduto a Brindisi dove la Multiservizi, società partecipata al 100% dal comune di Brindisi, ha pagato circa € 6.000 di multe ed infrazioni subite da politici, consiglieri comunali e dai loro parenti ma anche da dirigenti, assessori, ditte private e giornalisti, multe che le persone in questione avrebbero beccato con le loro auto private. 


Articolo letto: 791 volte
Categorie: Cronaca, Politica, Sociale


Cosa ne pensi?
Accedi oppure Registrati per rispondere.
Risposte - Commenti

Sponsors notizia
Banner pubblicità Network informazione

Registrazione GRATIS

Come utente registrato puoi:
  • Pubblicare articoli denuncia su 10 blog;
  • Pubblicare post e segnalazioni;
  • Pubblicare articoli sponsorizzati;
  • Creare Campagne SEO con Textlink e Banner;
  • Pubblicare giudizi e commenti

login con facebook

oppure

Login



oppure

Accedi con facebook

Login



oppure

Accedi con facebook

Rimani sempre aggiornato, seguici su Facebook!
.

ACCEDI GRATIS con FACEBOOK

Per continuare a leggere, ACCEDI GRATIS.

Accedi con facebook